1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. Biblioteca Civica
  2. ArchivioStorico
  3. Città di Chieri
 

Contenuto della pagina

C'era una volta... la Fiaba

 

Descrizione

 

La Fiaba. Una vera e propria esplorazione del mondo delle fiabe attraverso la lettura ed il gioco per divertirsi, sognare e immaginare mondi fantastici. Il laboratorio è rivolto agli studenti della classe II delle Scuole Primarie.

 
 

In concreto

 

Il laboratorio è suddiviso in più incontri.
Il primo incontro consiste in: 

Accoglienza della classe e indagine sulle fiabe conosciute.
Lettura del libro di C. Perrault, Cenerentola, C’era una volta, Pordenone, 2000
Visione dell’edizione di Cenerentola illustrata da Roberto Innocenti e breve riflessione su una Cenerentola tanto diversa dagli stereotipi figurativi.
Gioco: Cenerentola al castello. Visione di spezzoni tratti dal film Cenerentola.
Le tante “Cenerentole” del mondo: se l’insegnante lo desidera introduzione al lavoro di riflessione (da fare con gli alunni in classe) sulle diverse fiabe di Cenerentola scoperte nel mondo con la presentazione de La Cenerentola Araba, La Cenerentola cinese, La Cenerentola vietnamita.

A discrezione dell’insegnante lavoro in classe:
Lettura di T. Ross, Cappuccetto rosso e di B. Munari, Cappuccetto rosso verde giallo blu e bianco.Lettura delle fotocopie di Cenerentola di P. Gioda – C. Merana – M.Varano, Fiabe e intercultura, Editrice Missionaria Italiana

INVENTA CENERENTOLA: i bambini sono invitati a inventare una variante di Cenerentola. Si può scrivere, disegnare, recitare, cantare. 
Nelle classi si possono inventare storie:

  • dal punto di vista di… (uno dei personaggi secondari: il pesciolino, la sorellastra, la scarpa…)
  • con un finale diverso (e se Cenerentola decidesse di… )
  • con l’incontro delle diverse Cenerentole
 

Incontro eventualmente proposto in classe dall’insegnante
L’incontro è dedicato alla presentazione della raccolta delle Fiabe italiane di Italo Calvino (vedi approfondimenti nella scheda)

 

2° incontro

Accoglienza della classe
Lettura ad alta voce del volume M. Ende, Il Mangiasogni, Mondadori

Attività
Costruzione del Libro dei sogni della classe: si fanno sogni brutti e sogni belli… ma per fortuna i sogni brutti vengono mangiati dal Mangiasogni. Sarà vero? Tentar non nuoce, magari recitando la formula magica!
Per le classi che lo desiderano lettura di Solinas-Donghi, Melina, Lisciani &Giunti o altre fiabe tratte da I.Calvino Fiabe italiane o qualche fiaba classica.

Per informazioni e contatti

DIRIGENTE 
Dott.ssa Lilia Marchetto

RESPONSABILE
Dott.ssa Silvia Basso

REFERENTE DI PROGETTO
Dott.ssa Domenica Tamagnone - Società Cooperativa Culture

Indirizzo via Vittorio Emanuele II, 1
 
Orario Biblioteca Ragazzi
dal lunedì al venerdì 
9.00 - 12.30 / 14.30 - 19.00
sabato ore 9.00 - 12.30
 
Telefono +
39 011.9428.400/411
Fax +39 011.9428.367

E-mail dtamagnone@comune.chieri.to.it

 
SBAM