1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Compostaggio di comunità

Contenuto della pagina

Cos'è

Il compostaggio è processo naturale per produrre terriccio (o compost) di alta qualità direttamente dai propri scarti di cucina, dell’orto e del giardino.
Il compostaggio di comunità è un sistema che consente di mettere insieme utenze domestiche e non domestiche (es. mense, ristoranti o strutture ricettive) per la trasformazione del rifiuto organico in compost.

Per il compostaggio di comunità è necessario presentare al Comune apposita segnalazione certificata di inizio attività SCIA (ai sensi del D.M. Ambiente 29 dicembre 2016, n. 266); occorre presentare la SCIA anche per le utenze già attive, al fine di mantenere l'iscrizione all'interno dell'Albo compostatori ed il conseguente sconto sulla quota variabile della TARI.

Destinatari

Tuttii soggetti che svolgono o intendono svolgere attività di compostaggio di comunità, sia perl'iscrizione che per il mantenimento all'Albo compostatori:

  • Per il compostaggio di quantità inferiore ad 1 tonnellata/anno (art. 10 del D.M. 266/2016), così calcolati = (n. abitanti utilizzatori totali x 120) / 1000
  • Per il compostaggio di quantità inferiore a130 tonnellate/anno (art. 3 del D.M. 266/2016

Come presentare la SCIA

Compila il Modello apposito in base al quantitativo conferito, completo di tutti gli allegati richiesti, e consegna scegliendo tra una delle seguenti modalità:

  • posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo.chieri@pcert.it 
  • raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a Comune di Chieri - Area Pianificazione e Gestione del Territorio – Servizio Ambiente - via Palazzo di Città n. 10 10023 Chieri (TO)
  • recandosi personalmente all'Ufficio Sportello Unico del Comune di Chieri

Il Comune di Chieri provvederà ad inoltrare al Consorzio Chierese per i Servizi la SCIA presentata. Non sono previsti costi.

Moduli

  • Per il compostaggio di quantità inferiore ad 1 tonnellata/anno (art. 10 del D.M. 266/2016), così calcolati = (n. abitanti utilizzatori totali x 120) / 1000
 
 
  • Per il compostaggio di quantità inferiore a130 tonnellate/anno (art. 3 del D.M. 266/2016) il modulo sarà disponibile a breve

Informazioni utili