1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
PARCO TEPICE del Pellegrino
Contenuto della pagina
 

Il parco Tepice ripropone al suo interno un modello di micropaesaggio che evoca quello agrario tradizionale. 

Sono state scelte piante aromatiche alternate a specie erbacee e arboree caratteristiche e tipiche del territorio.
L'attenta selezione è ricaduta su tipologie rustiche in grado di adattarsi all'ambiente e
con un modesto fabbisogno di manutenzione.

 
Trifolium fragiferum
FAMIGLIA: leguminosae
PORTAMENTO:  erbacea perenne strisciante
ALTEZZA: 10-40 cm
FIORITURA: aprile-agosto, colore violetto, rosa
ALTRE CARATTERISTICHE: il nome della speciefragiferumallude alla forma dei capolini che sembrano fragole. Il trifoglio è stato ampiamente introdotto n tutto il mondo come coltivazione da pascolo. Nei prati, forma vasti tappeti che si espandono velocemente.
Carex divulsa/flacca
FAMIGLIA: graminacea
PORTAMENTO: sempreverde cespitosa
ALTEZZA: 25-35 cm
FOGLIAME: morbido e flessuoso che presenta una colorazione glauca 
ALTRE CARATTERISTICHE: rustica, frugale, resistente a terreno asciutto. Tappezzante a bassa manutenzione. La differenza fra le due specie di Carex è il fogliame, mentre il Carex divulsa ha una colorazione glauca, il fogliame del Carex flacca è verde intenso.
Acer campestre
FAMIGLIA: aceraceae
PORTAMENTO: albero ovoidale, espanso
ALTEZZA: 2^ grandezza (10-15 m)
FIORITURA: aprile-maggio, colore giallo
FOGLIAME: foglia caduca, color verde scuro che in autunno vira al giallo 
FRUTTI: disamare alate
ALTRE CARATTERISTICHE: in Italia è molto comune nei boschi di latifoglie mesofile, insieme alle querce caducifoglie dal livello del mare fino all'inizio della faggeta. L'acero campestre è una pianta mellifera. Le sue foglie sono semplici a margine intero e ondulato; vengono utilizzate come foraggio. 




Acer campestre coltivazione a spalliera
DIMENSIONI: 150x120

La spalliera agraria è una disposizione che si dà alle piante allevandole su un'intelaiatura di legno o di filo di ferro e listelli di legno, fissata a un muro (di mattoni o cemento, di rado di assi di legno). Questo sistema protegge dal vento, facendo sì che i rami restino appoggiati a dei sostegni.
Salix alba
FAMIGLIA: salicaceae
PORTAMENTO: conico, con rami sottili e penduli alle estremità
ALTEZZA: 2^ grandezza (10-15 m)
FIORITURA: aprile-maggio
FOGLIAME: caduco, colore della pagina inferiore argentea
ALTRE CARATTERISTICHE: spontaneo lungo i corsi d'acqua, associato ai pioppi, è una specie pioniera che va a colonizzare suoli periodicamente inondati. Predilige terreni umidi ma ben si adatta anche a suoli moderatamente secchi. Resistente all'inquinamento. Adatto ad aree verdi urbane, per rivestimento scarpate umide e argini dei fiumi