1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. Biblioteca Civica
  2. ArchivioStorico
  3. Città di Chieri
 

Contenuto della pagina

La nascita del libro a stampa

 

Cinquecentine della Biblioteca di Chieri

Prosegue l'esposizione degli esemplari custoditi in Sala Francone che testimoniano l'affermazione della stampa a caratteri mobili nei volumi pubblicati tra il 1501 e il 1600.

 
 

Aldi Pii Manvtii. Grammaticarvm institvtionvm lib. IV

Autore: Aldo Manuzio 
Stampatore: Pietro Dusinelli
Luogo e data di stampa: Venezia, 1586 
Marca tipografia: personificazione della fortuna su una nave: tiene tra le mani una vela tesa al vento. Accanto Mercurio col caduceo. In cornice xiliografica
Motto: In dies arte ac fortuna 
Carattere tipografico: romano e corsivo aldino
Legatura: coperta in pergamena floscia di riuso manoscritto
Formato: 8°

Note: all'interno alcune pagine recano evidenti tracce di camminamento di insetti

 
 

La formazione di Aldo Manuzio, figura forse irraggiungibile di editore umanista, è saldamente ancorata ad una profonda coscienza linguistica: non è forse un caso che uno dei due simboli della sua celebre marca sia proprio un’ancora. La fedeltà al testo riportato alla verità originale attraverso il setaccio linguistico e la cura filologica, è assunto fondamentale su cui Aldo fonderà, per tutta la vita, il suo amore per le lettere e la sua passione editoriale. Luminosa lezione di dignità intellettuale che, ripristinando la lettera e liberando lo spirito delle opere stampate, restituirà all’intelligenza del lettore ciò che secoli di imperiose interpretazioni normative gli avevano sottratto.

 
 
 

 

Eleganze insieme con la copia della lingva toscana, e latina

Autore: Aldo Manuzio
Stampatore: Girolamo Bartoli
Luogo e data di stampa: Pavia, 1586
Marca tipografica: ldra dalle nove teste. In cornice xilografica
Motto: Virescit vulnera virtus
Carattere tipografico: corsivo aldino e romano
Legatura: dorso in pergamena e piatti in cartoncino. Tagli spruzzati di rosso
Formato: 12°

 
 
 

 

Ivlii Caesaris Scaligeri. De cavsis linguae latinae libri tredicem

Autore: Giulio Cesare Scaligero
Stampatore: Sebastian Gryphius
Luogo e data di stampa: Lione, 1540
Marca tipografica: marca parlante con grifone che artiglia un anello fissato a una pietra cubica posta su un globo alato. In cornice xilografica
Motto: virtute duce comite fortuna
Carattere tipografico: romano e corsivo aldino
Legatura: coperta in pergamena rigida. Sulla seconda casella del dorso cognome dell'autore e titolo manoscritti. Tagli colorati di blu
Formato: 4°

 
 
 

 

Pauli Orosii histogriographi clarissimi. Opus prestantissimum

Autore: Paolo Orosio
Editore: Jean Petit
Stampatore: Jean Marchant
Luogo e data di stampa: Parigi, 1506
Marca tipografica: un leone e un leopardo sorreggono uno scudo con iniziali IP intrecciate ad un cordone sospeso a un albero.
Sotto in extenso: Ieahan Petit
Carattere tipografico: romano
Legatura: coperta in pergamena rigida 
Formato: 4°

 
 
 
 
SBAM