1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. Biblioteca Civica
  2. ArchivioStorico
  3. Città di Chieri
 

Contenuto della pagina

Sfogliare la storia ... curiosando fra libri e giornali

 

Descrizione

 

Rivolto alle classi III delle Scuole Secondarie di Primo grado.

Conoscere il proprio territorio e la gente che lo abita
nel loro sviluppo storico e nei conseguenti mutamenti sociali, ci permette di vedere la storia locale come filtro e parametro per saper leggere con maggior senso critico il mondo di oggi e ancora di più per capirlo meglio. E’ infatti evidente il forte legame che esiste tra la storia locale e la storia generale, quanto lo studio di quest’ultima ci consenta di conoscere persone e situazioni reali in profondità fino a potersi calare nelle loro vicende personali (uno degli aspetti più intriganti della storia locale è che essa è accaduta proprio "qui" e che se ne possono ancora trovare tracce materiali nell'ambiente e nelle persone).

 
 

La Sezione Storia Locale della Biblioteca Civica di Chieri, attingendo al ricco patrimonio che custodisce (Gazzetta del Popolo dal 1890 e La Stampa dal 1965 e di periodici locali, quali ad esempio L’Arco, L’Alfiere, Il Corriere di Chieri) propone
una carrellata che abbraccia un periodo di 120 anni di Storia nazionale: dalla Belle Epoque alla Prima Guerra Mondiale attraverso il ventennio fascista fino alla tragedia della Seconda Guerra Mondiale e alla Resistenza, per concludere in tempi più recenti con l’epopea dell’Uomo sulla Luna. 
Così, si è pensato di proporre una serie di visite didattiche che abbiano lo scopo di rapportare gli eventi mondiali della “macrostoria” con le vicende della “microstoria” a noi più vicine, affiancando, ove possibile, l’uso dei testi presenti in biblioteca. Individuato quindi un argomento di ricerca tra quelli proposti, sfogliando i periodici può risultare interessante valutare come il medesimo evento possa avere un rilievo differente se riportato da un giornale a tiratura nazionale, quale può essere la Gazzetta del Popolo, oppure da un periodico locale come L’Arco. Parallelamente, risulta ancor più stimolante “ricostruire” flash di vita quotidiana, attraverso non solo le notizie di cronaca locale, ma anche ad esempio gli annunci pubblicitari dell’epoca. In tal modo, si dovrebbe riuscire a ricostruire uno "spaccato” di vita, che non ha certo la pretesa di avere valenze storiografiche, peraltro affrontate già a scuola dall’insegnante, ma affiancandosi ad esso, dovrebbe sollecitare la curiosità dei ragazzi attraverso l’uso dell’immagine a cui oggi sono particolarmente abituati e ricordare con l’ausilio di documenti del tempo questo lungo periodo di Storia Nazionale. 
Come già negli anni scorsi d’intesa con la Sezione Audio-Video, ad ulteriore approfondimento verrà proposta ai professori e alle loro classi la possibilità di avvalersi di materiale audiovisivo ad integrare gli argomenti trattati con testimonianze d’epoca, permettendo un approccio più immediato e diretto. 
Sarà così possibile proporre percorsi di studio che potranno continuare ad articolarsi in uno o due incontri di un’ora ciascuno, a seconda delle esigenze e delle scelte dei professori.

 

In concreto

 

Per l'anno scolastico abbiamo individuato alcuni percorsi di ricerca ad argomento definito:

  • La Belle Epoque e Torino: la città a cavallo dei due secoli (1899-1900)
  • Seconda Guerra Mondiale e Resistenza in Piemonte: dalle leggi razziali alla Liberazione di Chieri 
  • 21 luglio 1969: l’uomo sulla Luna

Per informazioni e contatti

 

DIRIGENTE 
Dott.ssa Lilia Marchetto

RESPONSABILE
Dott.ssa Silvia Basso

REFERENTE DI PROGETTO
Elisa Di Chio e dott. Antonello Peroni - Società Cooperativa Culture

Indirizzo via Vittorio Emanuele II, 1
 
Orario Sezione Storia Locale
martedì, mercoledì e giovedì
9.00 - 12.30 e 14.30 - 19.00
 
Telefono +
39 011.9428.400/01
Fax +39 011.9428.367

E-mail aperoni@comune.chieri.to.it - edichio@comune.chieri.to.it