1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Chieri per la trasparenza e l'anticorruzione

Contenuto della pagina

La trasparenza amministrativa ha l'obiettivo di assicurare la massima circolazione possibile delle informazioni tra la pubblica amministrazione il mondo esterno, garantendo l'accesso del cittadino alla conoscenza, ma anche favorendone la partecipazione attiva ai processi decisionali e di controllo.

Adottare misure di prevenzione della corruzione significa attuare misure di garanzia di legalità e interventi organizzativi finalizzati a prevenire il rischio.

Il percorso 2016

Il Comune di Chieri, oltre ad adempiere agli obblighi previsti dalla normativa, si è impegnato a dimostrare una maggior sensibilità su questo tema, aderendo ad esempio alla campagna  Riparte il futuro, e prevedendo apposti appuntamenti nel corso dell'anno. 

24 febbraio

14 marzo

Formazione interna del Segretario Generale, responsabile della trasparenza e dell’Anticorruzione, al Comitato di Coordinamento con l’illustrazione del Piano Anticorruzione, comprensivo del programma per la trasparenza e l'integrità. 

21 marzo

Partecipazione della città di Chieri, con una delegazione di quasi 100 rappresentanti coordinati da Libera Piemonte, alla XXI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

8 aprile

Approvazione da parte della Giunta comunale dell'atto di indirizzo per l'avvio di una politica concreta di Open data.

29 aprile

Consegna al Sindaco Claudio Martano del braccialetto bianco, a cura di Libera Piemonte, all’interno della campagna Riparte il futuro. Il braccialetto bianco è il “regalo simbolico” che viene consegnato agli amministratori che hanno aderito a Riparte il Futuro.

3 maggio

Incontro aperto a tutta la cittadinanza con Gian Carlo Caselli. L’ex magistrato, autore di varie pubblicazioni sui temi della legalità e della giustizia, ha presentato il suo libro “Nient’altro che la verità”.

18 maggio

Nel pomeriggio, formazione in materia di trasparenza, anticorruzione, integrità pubblica e codice di comportamento rivolta al management dell’Ente ed ai loro collaboratori maggiormente coinvolti.
In serata, incontro rivolto alla componente politica, allargato a tutti gli amministratori locali del territorio chierese-carmagnolese, per illustrare come un amministratore possa declinare nella quotidianità i principi costituzionali di trasparenza, imparzialità, disciplina e onore.

Entrambi gli appuntamenti, a cura dell’Associazione Avviso Pubblico, sono stati condotti dal Professor Alberto Vannucci, docente di Scienze Politiche all’Università di Pisa e direttore del Master in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione.  

11 luglio

Presentazione in 2° Commissione Consiliare della documentazione relativa alla Carta di Avviso Pubblico, il codice etico di comportamento per i componenti degli organi politici.

29 settembre

Adozione da parte del Consiglio comunale, con deliberazione n. 87, della Carta di Avviso Pubblico.

Tutto l'anno

Aggiornamento costante dei contenuti della sezione  “Amministrazione trasparente” del sito internet istituzionale.

Documenti