1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Chiesa di Sant'Antonio Abate


La chiesa, già appartenente agli Antoniani, fu rifatta dai Gesuiti nel secolo XVII con i disegni del celebre Filippo Juvarra, rivisti dall'architetto Bays nel 1767. L'edificio presenta una struttura elegante, con volta sorretta da colonne binate e coro che rimanda alla cappella di Sant'Uberto nel Castello di Venaria Reale.
I pannelli della Via Crucis sono opera in stucco dello scultore Giovanni Battista Bernero (sec. XVIII), mentre gli altari sono eseguiti con marmi colorati.
L'adiacente vasto convento seicentesco, solo in parte occupato dalla Compagnia di Gesù, è stato restaurato e adibito a sede di banche ed uffici.