1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Uniamo le forze contro la violenza sulle donne

Anno 2014

Tormentate, molestate, oppresse, ossessionate. Sono donne nel 73% dei casi le vittime dei reati cosiddetti di stalking o di criminal harassment. Le violenze e i maltrattamenti in famiglia, secondo i dati forniti dalla Direzione centrale della polizia criminale, sono in crescita costante, nell'81% dei quali sono sempre le donne ad essere vittime. 
Spesso la violenza esplode nell'ambito delle relazioni affettive e tra le pareti domestiche, proprio dove dovrebbe essere maggiormente garantita la loro incolumità. Per questo si ritiene indispensabile un'attività di prevenzione per sensibilizzare la società civile su un fenomeno che sembra essere una vera piaga sociale

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, e centinaia di iniziative sono state organizzate in tutta Italia per dire 'no' alla violenza di genere.
I comuni del Chierese - Chieri, Cambiano, Santena, Pino Torinese e Pecetto Torinese - si sono uniti in questa battaglia e ne hanno parlato propondendo tre appuntamenti alla cittadinanza.

A Chieri 
in particolare, alla Cittadella del Volontariato, si è svolta una tavola rotonda per approfondire con chi, contro la violenza, lotta quotidianamente e a vario titolo.

I contributi

Video dei ragazzi dell'Istituto D'Oria di Cirie'

Consorzio dei Servizi Socio Assistenziali Chieresi

Provincia di torino - Assessorato alle Politiche Attive di Cittadinanza, Diritti Sociali e Parita'

Carabinieri - Compagnia Torino sez. Mirafiori

Informazioni