1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Cremazione

Contenuto della pagina

Descrizione

La cremazione è un procedimento di riduzione in cenere della salma, che viene effettuato in uno speciale impianto. Le ceneri del defunto possono essere:

  • tumulate in celletta cineraria
  • affidate in abitazione
  • disperse in apposite aree cimiteriali
  • disperse in natura

Destinatari

Residenti e non. Il cittadino ancora in vita può esprimere la propria volontà tramite una delle seguenti opzioni:

  • testamento registrato da un notaio
  • iscrizione ad Associazioni riconosciute che abbiano come fine quelli della cremazione dei propri associati

Modalità

La cremazione può essere richiesta da:

  • coniuge in vita
  • parenti più prossimi se non vi è il coniuge
  • entrambi i genitori per i minori
 

Per gli stranieri, in caso di assenza di parenti o nel caso manchi la disposizione testamentaria o l'iscrizione alle Associazioni per la cremazione, sarà necessaria una dichiarazione del rappresentante diplomatico o consolare dello Stato cui appartiene per la giurisdizione territoriale, che richieda la cremazione del defunto stesso.

Documentazione

Presentare una tra le seguenti:

  • originale del testamento del defunto con firma autenticata 
  • dichiarazione di regolare iscrizione del defunto ad una Associazione per la cremazione
 

E' inoltre necessario presentare un certificato medico con la specifica che il decesso non sia avvenuto per cause delittuose.

Modulistica

Costi

Le spese di cremazione sono a carico dei familiari del defunto.

Informazioni utili

Presso lo Sportello Unico per il Cittadino è attivo il Servizio di Consulenza SOCREM per informazioni più dettagliate.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito della SOCREM.