1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Elezioni Europee: domenica 26 maggio

Contenuto della pagina

Istruzioni

Il Parlamento europeo è l'unica istituzione europea i cui membri sono eletti direttamente dai cittadini.
Tra il 23 e il 26 maggio 2019 circa 400 milioni di europei si recheranno alle urne per eleggere i loro rappresentanti a Strasburgo.

In Italia si vota il 26 maggio dalle 7 alle 23.

Chi vota

Saranno chiamati alle consultazioni elettorali tutti i cittadini aventi diritto al voto di tutti gli Stati membri dell'Unione Europea (circa 400 milioni di persone).
In Italia si può votare alle elezioni europee dal compimento del diciottesimo anno di età, se si rientra in una delle seguenti condizioni:

  • se cittadino italiano che vive e risiede in Italia.
  • se cittadino di un altro paese UE residente in Italia e volendo votare i rappresentanti italiani si è registrato al voto entro il 25 febbraio 2019.
  • se cittadino italiano residente negli altri Stati membri dell’Unione Europea e che non intende votare per i membri dello Stato ove risiede, vota per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, presso le sezioni elettorali appositamente istituite nel territorio dei Paesi stessi presso i consolati d’Italia, gli istituti di cultura, le scuole italiane e gli altri locali messi a disposizione.
  • se cittadino italiano che si trovi temporaneamente nel territorio dei Paesi membri dell’Unione per motivi di lavoro o studio, nonché gli elettori familiari con esso conviventi, e se ha fatto pervenire entro il 7 marzo 2019 al Consolato competente, apposita domanda diretta al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, per il successivo inoltro al Ministero dell’interno.
  • se cittadino italiano residente nei Paesi non membri dell’Unione europea deve votare presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia, ossia rientrando in Italia.

Perché si vota

Si vota per eleggere i deputati che andranno a comporre il Parlamento europeo per i prossimi cinque anni e rappresenteranno gli interessi dei cittadini dell'Unione europea.
In Italia si vota per eleggere i 76 membri del Parlamento europeo, tre in più rispetto alle elezioni del 2014.