1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Speciale Elezioni 2019

Contenuto della pagina

Modalità di acquisizione curriculum vitae e certificato penale di ciascun candidato alle elezioni amministrative comunali

In occasione delle elezioni amministrative del Comune di Chieri del prossimo 26 maggio, saranno pubblicati all’interno della sezione denominata “Elezioni trasparenti” il curriculum vitae ed il certificato penale di ogni candidato appartenente alle liste ammesse a partecipare alle elezioni, già pubblicati nel sito internet del partito o movimento politico ovvero della lista o del candidato conessa collegato.
Il Comune procederà alla pubblicazione dei documenti trasmessi entro domenica 19/05/2019, così come previsto dall’art.1 comma 16 della Legge 9 gennaio 2019, n.3.

Modalità per l'invio dei documenti

Tali documenti dovranno essere trasmessi a cura di persona appositamente incaricata

 

secondo le modalità stabilite con provvedimento del Segretario Comunale n.18359/2019

 

entro e non oltre il 14 maggio 2019 e precisamente:

 
  • ogni curriculum vitae ed ogni certificato penale devono essere convertiti in distinti    files PDF/A , formato necessario per l’archiviazione dei documenti digitali a lungo termine, di dimensione non superiore a 1 Mb ciascuno;
 
  • nel caso di acquisizione dei documenti sopra indicati mediante scanner, prima di essere convertiti in files PDF/A, questi sono resi accessibili utilizzando software dedicati al riconoscimento dei caratteri, detti “OCR” per consentire la ricerca da parte dei cittadini del contenuto di tali documenti;
 
  • nella stessa mail di trasmissione si dovrà allegare la scansione del proprio documento di identità (dimensione max 1 Mb) unitamente ad apposita attestazione (dimensione max 1 Mb) circa la conformità dei documenti informatici    trasmessi rispetto a quelli già pubblicati sul sito internet del partito, movimento politico, lista o candidato collegato, e che per ogni documento è garantita l’accessibilità secondo le disposizioni della Legge 9 gennaio 2019, n.3 e del Decreto del Ministro dell’Interno in data 20/03/2019.

Specifiche per il corretto invio dell'email

La persona incaricata dovrà far pervenire una mail per ogni lista, contenente un numero di files pari al doppio dei candidati della lista (un file per il curriculum vitae di dimensioni ed un file per il certificato penale), l’attestazione di conformità e la scansione del proprio documento di identità, tutti di dimensione max 1 Mb, quindi se una lista contiene 16 candidati, la mail dovrà contenere 34 files e la dimensione massima della mail non potrà superare i 34 Mb.

Nel caso pervengano mail con contenuto non conforme a quanto sopra indicato, verrà inviato al mittente un messaggio di mancata rispondenza ai criteri suddetti, invitandolo a trasmettere la documentazione prevista nel formato corretto entro e non oltre il 16/05/2019.