1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Ufficio anagrafe

Cittadinanza Italiana diciottenni nati in Italia

Contenuto della pagina

Contatti

RESPONSABILE/REFERENTE
Rossana Mogliotti

Indirizzo via Palazzo di Città, 10

Telefono +39 011.9428.261 ATTIVO solo nei seguenti giorni e orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30;
il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,30


E-mail per comunicazioni ufficiali
protocollo@comune.chieri.to.it
PEC: protocollo.chieri@pcert.it

E-mail per richieste informazioni
sportellocittadino@comune.chieri.to.it

 

La cittadinanza è l'appartenenza di una persona ad un determinato Stato, con tutti i diritti e i doveri civili e politici che questo comporta.
“Lo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore età (18° anno di età), diviene cittadino se dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana entro un anno dalla suddetta data”.
Ciò significa che è riconosciuto il diritto ai ragazzi nati in Italia da genitori stranieri di diventare cittadini italiani al compimento dei 18 anni presentando una semplice dichiarazione di volontà all'Ufficio di Stato Civile del proprio Comune di residenza.

Chi può richiederla

Tutti i ragazzi nati e sempre residenti in Italia da genitori stranieri in possesso dei seguenti requisiti:

  • nascita in Italia da genitori stranieri;
  • residenza legale in Italia senza interruzioni fino al compimento dei 18 anni; eventuali interruzioni di iscrizione anagrafica non imputabili all’interessato, possono essere sanati con qualunque altra documentazione idonea a dimostrare la dimora abituale sul territorio italiano (ai sensi dell’art.33, comma1, del D.L. n. 69 del 21 giugno 2013, convertito nella legge n. 98/2013).
  • possesso di un titolo di soggiorno; 
  • iscrizione all'anagrafe del Comune di residenza.
 

Nel caso in cui non si possa accedere a questa procedura in quanto:

  • pur essendo nato/a in Italia non vi hai avuto la residenza in modo continuativo dalla nascita, ma sei residente in Italia da almeno tre anni; 
  • non sei nato in Italia, ma vi risiedi in modo continuativo da almeno 10 anni;

al compimento del 18° anno di età si può presentare la domanda presso la Prefettura di Torino.

Come fare richiesta

  • Compilare il modulo "Richiesta di dichiarazione per l’acquisto della cittadinanza italiana di un maggiorenne"

Documenti da allegare

  • Carta di identità rilasciata dal Comune di Chieri;
  • Copia passaporto e del Permesso di soggiorno/Attestazione regolare di soggiorno;
  • Fotocopie dei precedenti permessi di soggiorno/attestazioni regolari di soggiorno;
  • Diploma di scuola media inferiore;
  • Certificato di iscrizione attuale istituto scolastico
 

L'Ufficiale di Stato Civile, a seguito di istruttoria, fisserà un appuntamento con il richiedente per la redazione dell'atto.

Costo

Versamento di € 250,00 effettuato con bollettino sul conto corrente postale n. 809020
Intestato a: "Ministero dell'Interno D.L.C.I. Cittadinanza" 
Specificando nella causale: "cittadinanza - contributo di cui all'art. 1, comma 12, Legge 15 luglio 2009, n. 94".

Da presentare all'ufficio di Stato Civile al momento della redazione dell'atto.

Normativa

Art.33 della Legge 98/2013
Legge 5 febbraio 1992 n. 91