1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Ufficio anagrafe

Cittadinanza Italiana per naturalizzazione

Contenuto della pagina

Contatti

RESPONSABILE/REFERENTE
Rossana Mogliotti

Indirizzo via Palazzo di Città, 10

Telefono +39 011.9428.261 ATTIVO solo nei seguenti giorni e orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30;
il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,30


E-mail per comunicazioni ufficiali
protocollo@comune.chieri.to.it
PEC: protocollo.chieri@pcert.it

E-mail per richieste informazioni
sportellocittadino@comune.chieri.to.it

I cittadini stranieri possono acquisirla se hanno determinati requisiti ed ottenere così la pienezza dei diritti civili e politici.
Esistono varie tipologie di concessione, in questa pagina si parla della concessione per naturalizzazione, decretata dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministero dell’Interno

Chi può richiederla

Gli stranieri che hanno i requisiti e gli anni di residenza necessari per la concessione:

  • straniero maggiorenne adottato da cittadino italiano, dopo 5 anni di residenza legale dopo l'adozione
  • straniero che abbia prestato servizio dipendente dello Stato, anche se all'estero, per almeno 5 anni
  • apolide residente legalmente ed ininterrottamente da almeno 5 anni
  • straniero non comunitario residente legalmente e ininterrottamente in Italia da almeno 10 anni
  • cittadini dei Paesi dell'Unione Europea residenti legalmente ed ininterrottamente in Italia da almeno 4 anni

Come fare richiesta

  • Presentare la domanda alla Prefettura competente per territorio.
  • Per informazioni e modulistica collegarsi al sito http://www.interno.gov.it/it/temi/cittadinanza-e-altri-diritti-civili/cittadinanza .
  • Il Decreto del Presidente della Repubblica di concessione della cittadinanza è sottoposto alla condizione di efficacia del giuramento da rendere dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza, entro 6 mesi dalla notifica del decreto. Il giuramento ha il seguente contenuto "Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato". La cittadinanza decorre dal giorno successivo al giuramento. Per il giuramento è necessario concordare un appuntamento con lo Sportello Unico.
 

Documenti da allegare

  • Estratto dell'atto originale di nascita completo di tutte le generalità debitamente tradotto e legalizzato (salvo il caso di nascita in Italia)
  • Certificato penale del Paese di origine e degli eventuali Paesi terzi di residenza debitamente tradotto e legalizzato.
  • Documenti autocertificabili nel caso di cittadini comunitari già residenti in stati membri dell'Unione Europea
  • Copia dei CUD o modelli 101 attestanti i redditi percepiti nei 3 anni precedenti alla presentazione della istanza
  • Ricevuta bollettino versamento €. 250,00 sul c/c n. 809020 intestato al Ministero dell'Interno - D.L.C.I.

Costo

Le istanze o dichiarazioni di elezione, acquisto, riacquisto, rinuncia o concessione della cittadinanza sono soggette al pagamento di un contributo da versare seguendo le indicazioni al sito:http://www.prefettura.it/torino/contenuti/Cittadinanza-9309910.htm .