1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Ufficio anagrafe

Matrimonio civile

Contenuto della pagina

Contatti

RESPONSABILE/REFERENTE
Rossana Mogliotti

Indirizzo via Palazzo di Città, 10

Telefono +39 011.9428.261 ATTIVO solo nei seguenti giorni e orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30;
il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,30


E-mail per comunicazioni ufficiali
protocollo@comune.chieri.to.it
PEC: protocollo.chieri@pcert.it

E-mail per richieste informazioni
sportellocittadino@comune.chieri.to.it

Descrizione

Il matrimonio civile viene celebrato entro sei mesi dalla data delle pubblicazioni, nel Comune di residenza di uno degli sposi o in altro Comune a scelta, davanti all'Ufficiale dello Stato Civile che riceve la dichiarazione dei futuri sposi e sancisce la loro unione.

La richiesta per la celebrazione può avvenire solo a pubblicazioni avvenute.

I futuri sposi possono scegliere tra le seguenti locationdisponibili:

Nel Palazzo Municipale:
UFFICIO DEL SINDACO
SALA DELLA GIUNTA
SALA DEL CONSIGLIO COMUNALE

All'esterno del Palazzo Municipale:
CASA MARTINI: Punto di riferimento tra i più emblematici del terri t orio, CASA MARTINI, situata nella storica sede di MARTINI & ROSSI, offre un ambiente elegante e d unico che coniuga stile moderno ed antico in una cornice esclusiva perfett a per ogni tipo di evento. U n luogo dedicato all’accoglienza dove i valori che ispirarono oltre 150 anni fa i fondatori dell’impresa, Alessandro Martini e Luigi Rossi, vivono ancora ogg i.C ASA MARTINI è uno spazio multifunzionale dedicato alla storia, alla formazione ed alla socialità. 
Sede Legale ed Amministrativa: Piazza Luigi Rossi, 2 – 10023 Pessione Chieri (TO) Tel 011.941.97.41 – fax 011.941.93.24 sito internet: www.martini.com/it

CASCINA LAUTIER : A pochi passi dalla città, nella quiete della natura delle colline chieresi, CASCINA LAUTIER facente capo alla Cooperativa Sociale Rinascita, è un’ antica struttura ,che risale al ‘400, dimora di varie famiglie benestanti della zona, ultima delle quali la famiglia Lautier, dalla quale deriva il nome attribuito all’attuale ristorante.
Area Lavorativa: Str. Baldissero, 121 – 10023 Chieri (TO) Tel/Fax: 011.942.34.50 – cell:339.721.42.59 e-mail: info@cascinalautier.it sito internet: www.cascinalautier.it

Destinatari

Possono essere uniti in matrimonio:

  • i cittadini italiani e stranieri, maggiori di età e di stato libero
  • i minorenni purché abbiano compiuto 16 anni e ottenuto la preventiva autorizzazione dal Tribunale dei Minori

Modalità

Occorre recarsi allo Sportello Unico, previo appuntamento (vedi box contatti), per concordare la data e l'ora della cerimonia, provvisti della documentazione necessaria e per comunicare le seguenti informazioni:

  • nominativi dei due testimoni scelti
  • il regime patrimoniale che intendono scegliere: salvo diversa comunicazione il matrimonio instaura automaticamente quello della comunione dei beni. Se gli sposi intendono modificare il regime prescelto, possono farlo successivamente rivolgendosi ad un notaio che trasmetterà l'atto all'Ufficio di Stato Civile, affinché sia annotato a margine dell'atto originale di matrimonio

Documentazione

Occorre presentare:

  • ricevuta di pagamento dell'utilizzo della sala scelta
  • certificato di eseguite pubblicazioni di matrimonio (solo per futuri sposi non residenti a Chieri)
  • copia dei documenti di identità dei due testimoni scelti, maggiorenni e che comprendano la lingua italiana (in caso contrario, sarà necessaria l'assistenza di un interprete)
 
 
 

Costi

L'utilizzo delle sale è a pagamento e la tariffa viene stabilita annualmente con Deliberazione consiliare.

Il pagamento può essere effettuato:

  • presso la tesoreria UNICREDIT in via Palazzo di Città 8
  • tramite bonifico bancario a IBAN IT62P0200830362000003248324 con causale utilizzo Sala Consiglio/Giunta per matrimonio civile

Informazioni utili

I matrimoni vengono celebrati tutta la settimana, sabato compreso, nell'orario di apertura degli uffici. Data e ora da concordare con l'ufficio.
Non si celebrano matrimoni nei giorni festivi.

Terminata la cerimonia, l'atto redatto viene sottoscritto dagli sposi, dai testimoni e dall'Ufficiale di Stato Civile; qualora uno o entrambi gli sposi siano residenti in altro Comune, copia dell'atto sarà trasmesso a tale ente affinché venga trascritto nei registri di matrimonio.
L'Ufficiale di Stato Civile trasmette inoltre ai Comuni di nascita degli sposi la proposta di annotazione da effettuarsi a margine dell'atto di nascita.