1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Avviso Pubblico

Selezione di proposte progettuali di politiche attive del lavoro

Il Comune di Chieri vuole promuovere interventi di politiche attive del lavoro da realizzarsi nel corso del 2018, volti a favorire l’ingresso e il reingresso al lavorodi persone che a vario titolo si trovano in situazione di difficoltà e
disagio lavorativo.
Le risorse finanziarie complessive destinate dal Comune di Chieri al finanziamento delle proposte progettuali presentate ammontano a € 40.000,00.

Al fine di consentire il finanziamento di più interventi ciascun proponente può presentare un solo progetto in forma singola o associata e ciascun progetto può beneficiare del contributo comunale sino all’importo massimo di € 20.000,00.

Destinatari

La prima fase dell'iniziativa consiste nel reperire le proposte progettualida parte delle aziende interessate ad attivare questo tipo di percorso.
I soggetti devono essere in possesso dei seguenti requisiti obbligatori:

  • regolare iscrizionealla competente C.C.I.A.A ovvero all’apposito Albo delle Cooperative/Associazioni e presenza nell’oggetto sociale delle attività di cui all’avviso
  • inesistenza delle condizioni di incapacitàdi contrattare con la Pubblica Amministrazione
 

e in caso di raggruppamento temporaneo, i seguenti requisiti dovranno essere posseduti almeno dal capofila, che dovrà:

  • essere in possesso degli accreditamentiprevisti dalla normativa vigente per le attività oggetto dell’avviso
  • avere la sede legale o un’unità locale nell’ambito del territorio della Regione Piemonte
  • avere la disponibilità nella città di Chieri di locali, mezzie attrezzature, necessari allo svolgimento del progetto proposto
 

Si fa presente che il Comune di Chieri può mettere a disposizione, in uso gratuito e non esclusivo, un locale presso la sede della Biblioteca Comunale – Via Vittorio Emanuele II, n. 1 – Chieri,alle condizioni indicate nell’avviso.

Come candidarsi

Le proposte dovranno essere presentate seguendo le modalità indicate nell’avviso pubblico e dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 16 maggio 2018