1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Fondo So.rri.so

la Solidarietà che Riavvicina e Sostiene

Il Comune di Chieri e la Fondazione Don Mario Operti Onlus hanno siglato un protocollo di intesa per la partecipazione al Fondo di solidarietà “SO.RRI.SO” (Solidarietà che riavvicina e sostiene), un progetto finalizzato al sostegno di coloro che si trovano in situazioni di difficoltà economica e lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.


È stato versato un contributo di  20mila euro per attivare micro-prestiti sociali destinati a persone o famiglie residenti sul proprio territorio, che verranno segnalate dai Servizi comunali.

Destinatari

Persone e famiglie, residenti nel Comune di Chieri, a rischio di impoverimento per la situazione venutasi a creare a seguito della pandemia.
In modo particolare alle categorie più esposte alle difficoltà occupazionali:

  • famiglie di lavoratori di aziende in crisi
  • persone o famiglie di micro imprenditori
  • lavoratori autonomi o partite IVA che hanno perso la loro fonte di reddito a causa del blocco generalizzato delle attività e fanno fatica ad usufruire delle misure previste e adottate dal Governo.

Cosa si può chiedere

Può essere chiesto un prestito fino a € 3.000,00 per le famiglie e fino a € 5.000,00 per coloro che hanno attività economiche e il cui prestito serve per la ripartenza o la riapertura delle attività.
Il prestito andrà restituito in 60 mesi, con rate fisse mensili a partire dal 7° mese da cui è stato erogato, senza oneri per interessi a carico dei beneficiari.

Contatti

Sportello delle Opportunità
martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, mercoledì dalle 13.30 alle 17.30
Tel. 011 9428520
e-mailsportelloopportunita@comune.chieri.to.it