1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

RI.ENT.R.O.

 

Bando Regionale RImanere ENTrambi Responsabili e Occupati - Incentivo per il rientro al lavoro dopo la maternità

La Regione Piemonte ha approvato il Bando RI.ENT.R.O. - RImanere ENTrambi Responsabili e Occupati - Incentivo per il rientro al lavoro dopo la maternità.
L’intervento prevede l’erogazione alla madre lavoratrice di un incentivo una tantum finalizzato a “premiare” il suo rientro lavorativo dopo la maternità, anche in caso di adozione o affidamento di minore, qualora il padre lavoratore dipendente del settore privato fruisca del congedo parentale o del prolungamento del congedo parentale per minori in situazione di grave disabilità.

Può essere erogato per il rientro lavorativo sia della madre lavoratrice dipendente del settore privato sia della madre lavoratrice autonoma o imprenditrice, titolare o socia, in una micro-impresa organizzata in forma individuale, di società di persone (socie accomandatarie in caso di società in accomandita semplice) e di società a responsabilità limitata semplificata. 

Nel caso di nuclei monoparentali composti dalla sola madre, l’incentivo viene erogato a fronte del suo rientro lavorativo.
L’incentivo può ammontare a 200, 400 o 500 euro per ogni mese solare di rientro lavorativo della mamma, a seconda della tipologia di intervento, e può essere cumulato con altre misure a favore della natalità e della conciliazione tra vita lavorativa e vita privata.

Le domande possono essere inoltrate fino al 31/12/2020 alla Regione Piemonte - Direzione Coesione sociale, Settore Politiche per le famiglie, giovani e migranti, pari opportunità e diritti Via Magenta 12 – 10128 TORINO, utilizzando l'apposita modulistica.