1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. Biblioteca Civica
  2. ArchivioStorico
  3. Città di Chieri
 

Contenuto della pagina

Storie e miti della Grande Guerra

 

Ferite. L'emergenza sanitaria e la medicina militare

In questo incontro Francesco Cassata
Modera Enrico Manera

Decimo incontro sulla storia della Grande Guerra dal 2015 al 2018

A cura di Istoreto 
Comitato scientifico: Barbara Berruti, Valentina Colombi, Enrico Manera

 
 

La grande mobilitazione generata dalla guerra si intrecciò strettamente con gli aspetti della modernità connessi alla grande trasformazione del sapere scientifico.
Il contatto generalizzato e quotidiano con la morte, la precarietà e il disorientamento ebbero proporzioni inimmaginabili rispetto ai conflitti precedenti. La violenza delle armi si abbatteva sui corpi dei soldati in modi imprevisti e devastanti: la medicina rincorse il progresso bellico e sviluppò nuove tecniche di cura, la chirurgia, gli antisettici, gli anestetici e le protesi. In questo senso, l’immagine delle ferite e delle mutilazioni poteva diventare metafora di una condizione generale capace di attraversare l’immaginario politico e sociale.

Francesco Cassata insegna Storia contemporanea presso l'Università di Genova. Ha curato, con Claudio Pogliano, Storia d'Italia. Annali 26. Scienza e cultura dell'Italia unita (2011).
Tra i suoi libri ricordiamo: "La Difesa della razza. Politica, ideologia e immagine del razzismo fascista" (Einaudi 2008) e "Eugenetica senza tabú" (Einaudi 2015). Sempre per Einaudi ha pubblicato "Fantascienza?" (2016), dedicato all’opera letteraria di Primo Levi.

 

Dove

Sala Conferenze
Biblioteca Civica
via Vittorio Emanuele II 1

 

Quando

Giovedì 8 giugno 2017
ore 21

 

Contatti

Biblioteca Civica
Tel. 011.9428400
E-mail: biblioteca@comune.chieri.to.it

Istoreto
Sito web: www.istoreto.it

 

Informazioni