1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

COSTRUIRE UNA COMUNITÀ

obiettivo strategico

3.3 PARTECIPAZIONE


 

Strumento per segnalazioni cittadini

Individuare un’app ad elevata usabilità che consenta da un lato al cittadino di inoltrare richieste, segnalazioni, proposte, critiche e  dall’altro all’Ente di gestirle.

Strutturare un protocollo di gestione delle istanze pervenute tramite l’app che definisca modalità e tempi di risposta.


I risultati

2020
2020
 

E' stata verificata l'opportunità di apportare alcune modifiche per migliorare l'attuale strumento di segnalazione disservizi sul territorio da parte dei cittadini.

2019
2019
 

Durante tutto il corso dell'anno sono state gestite le segnalazioni sul territorio con il software attualmente in funzione presso l'Ente.


Cittadini referenti

Incentivare iniziative volte a costituire gruppi di cittadini “referenti”, abitanti in una stessa via/quartiere/frazione o accomunati da un interesse comune, quali portatori di interesse.


Obiettivo ancora da realizzare


Iniziative di promozione delle socialità e giornata del vicinato

Organizzare la giornata chierese del vicinato e altri appuntamenti di promozione della socialità in cui i cittadini di una stessa via potranno organizzare momenti conviviali, di aggregazione e divertimento, anche per i giovani.


Obiettivo ancora da realizzare


Le scuole in Comune, il Comune a scuola e nel territorio

Organizzare a cadenza periodica visite al Municipio e agli uffici con tutte le classi degli istituti scolastici, della scuola primaria e secondaria, guidati dal Sindaco e/o da membri della Giunta.

Organizzare visite del Sindaco e degli Assessori a tutti gli istituti scolastici di Chieri per comunicare a studenti e professori la vicinanza e l’importanza della politica nelle scelte quotidiane e nella vita dei cittadini.

Organizzare visite di Sindaco e Assessori sul territorio per incontrare i cittadini, ascoltare, spiegare, raccogliere bisogni, richieste, esigenze.


I risultati

2020
2020
 

Nel 2020, con lo scoppio dell'emergenza Covid-19, che ha comportato la  sospensione delle attività scolastiche in presenza e l'entrata in vigore di una serie di misure per il contenimento dell'epidemia, tutti gli incontri con gli alunni delle scuole sono stati sospesi.

2019
2019
 

Nel corso dell’anno diverse classi primarie e secondarie di I grado chieresi hanno visitato il municipio, scoprendo gli uffici e le sale istituzionali e il funzionamento di alcuni servizi, come ad esempio gli sportelli dell’anagrafe. 

Le visite sono state guidate di volta in volta dal Sindaco o dagli Assessori, che hanno illustrato ai giovani visitatori il ruolo dei vari organi come la Giunta e il Consiglio e le modalità di svolgimento delle varie attività.

Nel secondo semestre dell’anno sono state organizzate una serie di visite da parte dei componenti della Giunta presso le scuole, in particolari occasioni come: l’apertura dell’anno scolastico, la campagna contro i botti di capodanno, la presentazione dei corsi sul bullismo o anti-violenza che si sono tenuti negli istituti superiori.

Le visite del Sindaco e degli Assessori sul territorio, seppur non strutturate come incontri formali, sono di carattere costante e si stanno rivelando uno strumento utile per raccogliere esigenze, richieste, suggerimenti e critiche. 


 

ALTRE ATTIVITÀ CONNESSE ALL'OBIETTIVO STRATEGICO 3.3 PARTECIPAZIONE

2020
2020
 

Tra le azioni previste in risposta all'emergenza epidemiologica che ha colpito il nostro come gli altri paesi a livello globale, il Comune ha avviato un percorso partecipato volto alla definizione di un piano strategico di ripartenza della Città di Chieri per la cosiddetta “fase 2” dell'emergenza Covid-19, che tenga conto del contributo delle realtà politiche, sociali, economiche, culturali, dei cittadini e dei gruppi informali presenti nella comunità chierese, attraverso il confronto di idee, aspettative e preoccupazioni che l’emergenza ha generato (Deliberazione di Giunta comunale n. 83 del 27/5/2020 e determinazione dirigenziale n. 299 del 4/6/2020).

2019
2019
 

Il Comune ha partecipato con esito positivo al bando della Regione Piemonte per la Partecipazione dei Giovani alla vita sociale e politica dei territori, con il progetto “Nuovi Fermenti”, che prevede una serie di azioni meglio descritte nell'obiettivo operativo 10.1.1.