1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

SALUTE E QUALITÀ DELLA VITA – ATTIVITÀ FISICA, SPORT E BENESSERE

obiettivo strategico

5.8 NUOVA PISCINA


 

Progettazione e bando nuova piscina

Realizzare la progettazione e costruzione di un nuovo impianto natatorio, con vasche coperte e scoperte, mediante un progetto di partenariato pubblico-privato.

Redigere e pubblicare il bando di gara per la scelta del contraente, orientato all’individuazione della modalità ottimale di gestione del nuovo impianto natatorio, che ne assicuri funzionalità ed efficacia.


I risultati

2020
2020
 

La sostenibilità economico finanziaria del progetto di partenariato pubblico-privato per la costruzione del nuovo impianto natatorio avrebbe dovuto essere rivista a causa degli effetti della malattia pandemica. Ciò avrebbe comportato la dilatazione dei tempi di realizzazione; pertanto si è ritenuto, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 68 del 30 settembre 2020, di aggiornare il Piano Investimenti 2022 prevedendo la realizzazione di una nuova piscina, superando quindi la proposta di partenariato, e prevedendo uno stanziamento a Bilancio di € 4.500.000,00. 

L'emergenza Covid-19 di fatto sta facendo rallentare l'iter per la realizzazione dell'impianto, anche perché i proponenti si trovano nelle condizioni di dover necessariamente rivalutare proprio il Piano economico-finanziario sull'evidenza che le problematiche di gestione non possono più riferirsi al solo mutamento climatico della stagione estiva, ma anche a possibili eventi sanitari che confluiscono in uno stato di emergenza sanitaria che avrebbe ripercussione non solo più nella stagionalità estiva, ma in quella dell'intero anno.

2019
2019
 

Nel 2019 è stato attivato un iter amministrativo per sviluppare un progetto di costruzione e gestione di un nuovo centro natatorio in zona San Silvestro.

Sono stati avviati confronti con il soggetto proponente, al fine di giungere ad una definizione completa dell'intervento. 


Mantenimento impianto natatorio esistente

Garantire il mantenimento e la cura dell’attuale struttura per tutto il periodo transitorio che porterà alla costruzione del nuovo impianto.


I risultati

2020
2020
 

Dal mese di marzo, a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 l'impianto natatorio è rimasto chiuso, a tutela della salute di tutti, frequentatori, atleti ed istruttori.

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 98 del 10.06.2020 Linee di indirizzo per le misure straordinarie a sostegno delle società e dell'associazionismo sportivo cittadino si è stabilito di estendere, alle stesse condizioni contrattuali in essere , le concessioni relative agli impianti sportivi, interrotte da marzo a causa delle misure a favore del contenimento della diffusione epidemica del COVID 19, per la durata di un anno.

La piscina rientra tra gli impianti per i quali è stata estesa la concessione (determinazione  n. 414 del 4/8/2020).

2019
2019
 

E' stato garantito il mantenimento e la cura della piscina comunale sita in via Fea.

In particolare, sono stati necessari interventi di ripristino a causa degli ingenti danni provocati all’impianto dal nubifragio che ha colpito la città nel mese di agosto: sostituzione cupola di copertura, sostituzione vetrate, ritinteggiatura completa.

Tali interventi hanno reso necessario posticipare al 1° ottobre l’apertura della struttura per le attività natatorie della stagione sportiva 2019/2020.

E' stato inoltre effettuato il rifacimento dell’impianto di illuminazione con nuovi corpi illuminanti a led, ai fini dell'omologazione della struttura per i campionati regionali serie C.

L’affidamento in concessione della gestione dell’impianto è stato esteso al 31/08/2020 (Determinazione dirigenziale n. 351 del 7/6/2019) e sono state effettuate le azioni di monitoraggio relative alla gestione della piscina comunale attraverso controlli a campione e confronto con le istituzioni scolastiche utilizzatrici.


Avviamento al nuoto

Garantire lo svolgimento delle attività di avviamento al nuoto per i diversi ordini di scuola.


I risultati

2020
2020
 

Con la chiusura delle scuole a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, le attività di avviamento al nuoto sono state sospese.

2019
2019
 

Nel corso dell’anno sono stati organizzati i corsi di nuoto per le scuole primarie chieresi con cicli di 7 lezioni e la partecipazione complessiva di 1.152 studenti.

Grazie all’assistenza specialistica in rapporto 1:1 è stata garantita la partecipazione anche agli studenti in situazione di grave disabilità.