1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Turismo Cultura Eventi
Contenuto della pagina

Festival del Paesaggio - Riflessioni e Variazioni

Dal 16 al 24 marzo: Nove giorni di eventi con protagonista il paesaggio chierese.

 
Manifesto del Festival del Paesaggio 2024

Da sabato 16 a domenica 24 marzo Chieri ospita la prima edizione del “Festival del Paesaggio – Riflessioni con Variazioni”.
La manifestazione, organizzata dalla Città di Chieri in co-progettazione con la Fondazione della Comunità Chierese, è pensata per aumentare la conoscenza del paesaggio e delle sue trasformazioni, favorire nei cittadini la consapevolezza delle potenzialità del territorio rafforzandone il senso di appartenenza, consolidare un sistema di messa in rete delle risorse turistiche, culturali e paesaggistiche.

Incontri con esperti, mostre fotografiche, presentazione di libri, proiezioni, escursioni a piedi e in bicicletta, visite guidate sarà il programma del Festival - presto online su  www. paesaggichieresi.it
L'evento, frutto di un processo partecipativo che ha coinvolto associazioni, operatori, scuole, professionisti ed esperti ed è ricco di iniziative e attività utili ad affrontare il tema del paesaggio nelle sue molteplici sfaccettature, raccontandolo con diversi strumenti e linguaggi, e prendendo in considerazione i diversi settori dal turismo di prossimità alle attività rurali.

 

Informazioni

Tra gli attori principali ad oggi il Festival del Paesaggio coinvolge l’Archivio Storico di Chieri, Turismo Torino e Provincia, il Distretto del cibo Chierese-carmagnolese , la galleria privata FineArt, l’Associazione Ciòchevale, l’Associazione Trame, l’Associazione F8, l’Istituto Scolastico Vittone-Sezione Agraria, il Cinema Splendor, la Libreria della Torre, la Libreria Mondadori di Chieri,  la Fondazione ENGIM–Sede di Chieri, il Museo del Paesaggio Sonoro di Riva Presso Chieri, l’Associazione Compagnia della Chiocciola, l’Associazione Fiab MuovitiChieri, l’Associazione Nordic Walking Andrate, l’UNITRE Chieri, l’Associazione ApritiCielo Infinito - Planetario di Torino Museo dell'Astronomia e dello Spazio “Attilio Ferrari”, il Viridarium Lab-Garden dell’Associazione Culturale Sguardo nel Verde.

Il Festival ha ottenuto l’adesione della Riserva MAB UNESCO come partenariato e come patrocinio in quanto attesa la completa e totale adesione della manifestazione alla MAB Strategy (2015-2025), al Lima Action Plan (2016-2025) ed alla Lima Declaration.
Il programma del Festival è disponibile anche sul sito www. paesaggichieresi.it