1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Edilizia
Contenuto della pagina

CONOSCI LA TUA CITTÀ?

 
  1. Presentazione del Sindaco e dell'Assessora all'Urbanistica
  2. Il processo di aggiornamento e adeguamento del PRG al PPR
  3. Conoscere il territorio
  4. Perchè condividere le 23 tavole
  5. Contatti
  6. Tavole dei beni e delle componenti paesaggistiche
  7. Altre Tavole di analisi del territorio chierese

Presentazione del Sindaco e dell'Assessora all'Urbanistica

La Regione Piemonte il 3 ottobre 2017 ha approvato il Piano Paesaggistico Regionale (PPR), un piano finalizzato a rendere più bello il paesaggio, tutelando ciò che ha un valore scenografico e per la percezione visiva e/o un valore naturalistico e/o per la identità dei luoghi e delle comunità che lo abitano.

Il paesaggio , quindi, quale sintesi tra storia e natura e quale opportunità per qualificare la vita economica e sociale del presente e del futuro .

Il processo di aggiornamento e adeguamento del PRG al PPR

Il PPR prescrive che ogni comune adegui il proprio Piano Regolatore Generale (PRG) ai suoi indirizzi, alle sue direttive e alle sue prescrizioni (il PPR è reperibile al link https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/paesaggio/piano-paesaggistico-regionale....https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/paesaggio/piano-paesaggistico-regionale-ppr

In corenza con gli obiettivi strategici che come Amministrazione ci siamo prefissi , Il Comune di Chieri ha avviato questo processo di aggiornamento del PRG per adeguarlo al PPR: tale aggiornamento è tanto più necessario nel caso del nostro Comune per il fatto che il PRG vigente è stato impostato oltre 30 anni fa e modificato per parti in oltre 60 occasioni (15 varianti strutturali, 35 varianti parziali, oltre una significativa quantità di varianti di altra tipologia).

Conoscere il territorio

l presupposto per un serio adeguamento ed aggiornamento del Piano Regolatore, come in tutti i casi in cui ci si appresti ad operazioni progettuali a valere sul futuro, è la conoscenza dello stato di fatto, che, nel caso specifico, significa lettura almeno delle caratteristiche del territorio e del suo paesaggio, da un lato, e dello stato di attuazione del piano regolatore, dall'altro.

Il risultato di questo lavoro finalizzato alla conoscenza è assai complesso, in quanto tante sono le questioni da affrontare (i cosiddetti tematismi), ampio e articolato è il territorio di Chieri, disperse e in taluni casi farraginose ed incomplete le banche dati.

Sono state comunque predisposte 23 tavole, ognuna delle quali riporta dati, informazioni o modalità di lettura del tematismo di volta in volta considerato .

Perchè condividere le 23 tavole

Anche se non è un obbligo di legge, decidiamo di pubblicare queste 23 tavole per condividere la “conoscenza al momento acquisita”, con due finalità:

che ogni persona, associazione o ente possa esaminarle, qualora riscontri mancanze o errori, possa segnalarcelo per migliorare il livello e la qualità della conoscenza
che ogni persona, associazione o ente che avrà modo di esaminarle, possa pensare a quanto da esse emerge ed avere così maggiori elementi di lettura nei confronti di quella che sarà la proposta progettuale, che, a partire dalla conoscenza del territorio, avanzeremo come Amministrazione, potendo, quindi, in quel momento presentare eventuali critiche, osservazioni e proposte col supporto di una buona base conoscitiva.

Contatti

Qualora voleste sottoporre proposte e suggerimenti o segnalare carenze od errori, riferite alle 23 Tavole potete mandarci una mail ai seguenti indirizzi
urbanistica@comune.chieri.to.it
fbianchi@comune.chieri.to.it

Tavole dei beni e delle componenti paesaggistiche

Le 7 Tavole che nel titolo contengono la sigla PPR, seguita da un numero, evidenziano i beni paesaggistici (quelli che determinano veri e propri vincoli) e le componenti paesaggistiche (i luoghi con valenza naturalistica, storico architettonica, morfologica o scenografica da tutelare o migliorare) che il PPR richiede siano evidenziate con riferimento al territorio comunale.

 

Altre tavole analisi del territorio chierese

Le ulteriore 16 Tavole di analisi, quelle che nel titolo contengono la sigla A, seguita da un numero, riportano e visualizzano informazioni che riguardano diversi temi, deducibili dal titolo della tavola stessa.