1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

OPERE PUBBLICHE


PIAZZA CAVOUR

Contenuto della pagina
Vista zenitale piazza Cavour
Uno spazio urbano a misura d'uomo
 
 

Il cuore della città

La sua posizione rende piazza Cavour il fulcro cittadino: su di essa convergono i principali assi commerciali, il centro amministrativo e culturale cittadino (Municipio e Biblioteca), il contesto di maggior pregio storico architettonico (la Chiocciola).
Il progetto di riqualificazione della piazza non poteva rinunciare al tentativo di legare i fili di queste varie componenti, che rappresentano altrettante sfaccettature della personalità cittadina.

La restituzione di uno spazio alla socialità

Il progetto di sistemazione di piazza Cavour ha come primo obiettivo la restituzione di uno spazio significativo alla socialità, grazie alla pedonalizzazione della zona di piazza prospiciente il sagrato della Chiesa di San Bernardino.
Dalle fotografie storiche emerge come lo spazio pubblico fosse completamente a disposizione del pedone, che tranquillamente poteva usufruirne, senza la preoccupazione odierna della viabilità veicolare, che restava ai margini della piazza, senza diventarne protagonista principale.

Uno spazio libero

Con il progetto di restauro urbano la piazza torna ad essere uno spazio ampio, sobrio, libero. Si tratta di un lavoro di progettazione coordinato con la Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio, che ha riconosciuto in piazza Cavour i tratti di un’antica piazza d’armi, che deve tornare a rappresentare uno spazio aperto ai margini del quale si stagliano le facciate delle chiese e dei palazzi storici.
Dal punto di vista architettonico, lo spazio vuoto non è uno spazio inutile: nel caso di piazza Cavour il ripristino degli spazi vuoti garantisce il rispetto della filosofia della piazza, garantendo la vista prospettica da via Vittorio e da via Palazzo di Città verso la piazza e i suoi monumenti, ed in particolare le due chiese.

Una piazza da vivere

La nuova piazza Cavour è stata ideata con l'obiettivo di realizzare uno spazio in cui possano coesistere e convivere diverse esigenze, capace di trasformarsi a seconda della necessità e delle diverse occasioni. 
Uno spazio da vivere in modo diverso nell'arco della giornata, durante le stagioni e secondo un programma annuale degli eventi.
Si presterà ad ospitare manifestazioni culturali, proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali, grazie alla sua conformazione leggermente inclinata.
Potrà ospitare fiere, mercati e mercatini, grazie a tutti i sottoservizi a scomparsa previsti per gli allacciamenti di acqua e ed elettricità.

Ma, soprattutto, la nuova piazza sarà un luogo dove vivere 365 giorni l'anno, grazie ai rinnovati dehors dei locali, agli arredi ed in generale ad un contesto urbano e architettonico recuperato e valorizzato.