Descrizione

Presupposto dell'IMU è il possesso di beni immobili siti nel territorio del Comune, a qualsiasi uso destinati e di qualunque natura, compresi i terreni agricoli, escluse le abitazioni principali e le pertinenze. 

L'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota e ai mesi dell'anno nei quali si e' protratto il possesso. A tal fine il mese durante il quale il possesso si è protratto per più della metà dei giorni di cui il mese stesso è composto è computato per intero.

Il giorno di trasferimento del possesso si computa in capo all'acquirente e l'imposta del mese del trasferimento resta interamente a suo carico nel caso in cui i giorni di possesso risultino uguali a quelli del cedente.

Cosa si intende per abitazione principale e pertinenze

Si definisce abitazione principale il fabbricato iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore ed il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.

Si definisce pertinenza dell'abitazione principale esclusivamente quella classificata nelle categorie catastali C2-C6-C7 nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritta in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo.

 

SI RICORDA CHE:
è obbligatoria la presentazione della dichiarazione IMU entro il 30 giugno dell'anno successivo, ogni qualvolta intervengono variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta, dalle quali emerga un diverso ammontare di IMU dovuta, in particolare per fruire di agevolazioni o esenzioni (art.1,  c.769 Legge 160/2019).


SI RICORDA CHE:
per godere dell’agevolazione IMU prevista per i contratti di affitto agevolati, stipulati ai sensi della Legge 431/98 art. 2 comma 3 è obbligatorio:
1) che l’inquilino sia residente e dimorante nell’abitazione concessa in locazione;
2) presentare la dichiarazione IMU all’atto della stipula del contratto; la dichiarazione ha validità d’ufficio per tutto il periodo di prima durata del contratto – resta fermo l’obbligo di presentare nuova dichiarazione ove si verifichino rinnovi, cessazioni anticipate o altre variazioni.

Destinatari

Sono assoggettati all'IMU coloro che sugli immobili hanno i seguenti diritti:

 

In presenza di più soggetti passivi con riferimento ad un medesimo immobile, ognuno e' titolare di un'autonoma obbligazione tributaria e nell'applicazione dell'imposta si tiene conto degli elementi soggettivi ed oggettivi riferiti ad ogni singola quota di possesso, anche nei casi di applicazione delle esenzioni o agevolazioni.

Riduzioni

Maggiori informazioni sulle riduzioni previste per l'Imposta Municipale Propria

 (79.36 KB)Nota informativa Riduzioni IMU (79.36 KB).
 

Normativa di riferimento

Legge 27 dicembre 2019 n.160, l'articolo 1, commi dal 738 al 783.
Regolamento Comunale per la Gestione dell'Imposta Municipale Propria (IMU).

I regolamenti comunali sono consultabili nella sezione Amministrazione Trasparente - Disposizioni generali - Atti generali 

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito