Descrizione

Il matrimonio civile viene celebrato nella Casa Comunale, entro sei mesidalla data dellepubblicazioni, nel Comune di residenza di uno degli sposi o in altro Comune a scelta, davanti all'Ufficiale dello Stato Civile che riceve la dichiarazione dei futuri sposi e sancisce la loro unione.

La richiesta per la celebrazione può avvenire solo a pubblicazioni avvenute.

Destinatari

Possono essere uniti in matrimonio:

Modalità

Occorre recarsi allo Sportello Unico, previo appuntamento (vedi box contatti), per concordare la data e l'ora della cerimonia, provvisti della documentazione necessaria e per comunicare le seguenti informazioni:

Documentazione

Occorre presentare:

 
 (67.44 KB)Pubblicazioni Matrimonio (67.44 KB).
 
 (42.03 KB)Matrimonio scelta regime patrimoniale (42.03 KB).
 

Costi

L'utilizzo delle sale è a pagamento e la tariffa viene stabilita annualmente con Deliberazione consiliare.

Il pagamento può essere effettuato:

Informazioni utili

I matrimoni vengono celebrati tutta la settimana, sabato compreso, nell'orario di apertura degli uffici. Data e ora da concordare con l'ufficio.
Non si celebrano matrimoni nei giorni festivi.

Terminata la cerimonia, l'atto redatto viene sottoscritto dagli sposi, dai testimoni e dall'Ufficiale di Stato Civile; qualora uno o entrambi gli sposi siano residenti in altro Comune, copia dell'atto sarà trasmesso a tale ente affinché venga trascritto nei registri di matrimonio.
L'Ufficiale di Stato Civile trasmette inoltre ai Comuni di nascita degli sposi la proposta di annotazione da effettuarsi a margine dell'atto di nascita.

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito