AMBIENTE - RIFIUTI

obiettivo stratetigo

1.8 ATTUARE POLITICHE VIRTUOSE RIDUZIONE RIFIUTI


 

Riduzione uso plastica

Adottare azioni per l’eliminazione dell’uso della plastica.


I risultati

2020
2020
 

Nel 2020, con deliberazione della Giunta comunale n. 10 del 5/2/2020, sono state approvate le linee di indirizzo per l'avvio di una gara a procedura aperta per l'individuazione di soggetti economici per la realizzazione, l’installazione e la gestione di tre impianti per la distribuzione pubblica di acqua proveniente dall’acquedotto refrigerata liscia o resa gasata nelle aree: 

 
2019
2019
 

E’ proseguita l’erogazione dell’acqua dai distributori automatici posizionati in diverse zone del territorio (piazzale Quarini, Pessione, Strada San Silvestro).

Nel 2019 sono stati erogati 940.000 litri di acqua, con una media giornaliera di 2575 litri. Le casette dell’acqua sono pensate per contribuire a promuovere l'abitudine a bere l'acqua del rubinetto: forniscono acqua sicura (costantemente controllata e garantita dai laboratori), ecologica (distribuita a domicilio senza mezzi di trasporto inquinanti e priva di imballaggi plastici) ed
economica.

Nel secondo semestre del 2019 è stata approfondita la possibilità di aumentare il numero di punti acqua nel territorio, con l’obiettivo di dare massima copertura alla città, estendendo il servizio ad altre zone particolarmente popolose, come ad esempio Roaschia e Maddalene.

Sempre nella seconda parte dell'anno, sono stati adottati alcuni accorgimenti presso gli uffici municipali mirati a ridurre il più possibile il consumo della plastica: nello specifico, sono state
distribuite gratuitamente a tutti i dipendenti comunali borracce per l’acqua e sono stati installati presso gli uffici municipali quattro erogatori automatici di acqua dove è possibile riempire le
proprie borracce ad un costo ridotto rispetto all'acquisto della bottiglia in plastica.

Nel secondo semestre dell'anno, a seguito della deliberazione di Giunta comunale 131 del 26/6/2019 Fridays for future – approvazione atto di indirizzo, l'amministrazione comunale ha previsto che la concessione dei patrocini agli eventi e alle manifestazioni nel territorio sia vincolata all'impegno a non usare plastica usa e getta. La stessa prescrizione vale anche per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili celebrate in comune.

A partire dalla Fiera di San Martino, l’impronta della sostenibilità e della riduzione dell’uso della plastica si è concretizzata anche nelle manifestazioni cittadine, con la promozione nelle aree della ristorazione dell’uso esclusivo di stoviglie compostabili.

Il Comune ha inoltre avviato una proficua collaborazione con le realtà che si occupano di cambiamento climatico e contrasto all'uso della plastica come la Consulta Giovani, Fridays for Future Chieri e No plastic be fantastic


Raccolta differenziata e riduzione rifiuti

Realizzare, anche in collaborazione con il Consorzio Chierese dei Servizi, campagne di comunicazione e sensibilizzazione su raccolta differenziata, riduzione rifiuti e in particolare sul  “plastic free”; proseguire il monitoraggio e la pubblicizzazione dei risultati raggiunti in tema di raccolta rifiuti.


I risultati

2020 2019
2020 2019
 

E’ proseguito il monitoraggio del servizio di raccolta differenziata svolto dal Consorzio Chierese per i servizi, che ha raggiunto percentuali che confermano il buon lavoro sviluppato negli anni.

Anno
% differenziata
2019
80,4%
2020
Dati disponibili da fine anno
 

Nettezza Urbana

Garantire il miglioramento della nettezza urbana nei punti più critici, anche attraverso le opportune azioni di monitoraggio e verifica del capitolato e dei rapporti con il Consorzio Chierese dei Servizi.

I risultati

Per garantire una città più pulita sono iniziati degli approfondimenti per individuare opportune forme tecnologiche di sorveglianza per il contrasto dell’abbandono dei rifiuti e di altri comportamenti scorretti.

2020
2020
 

Sono state coordinate con il Consorzio Chierese per i Servizi le attività svolte nell’ambito del patto di condivisione PuliAmo Chieri, attuato a fine 2019 grazie all'iniziativa e alla collaborazione di un gruppo di cittadini che si è impegnato ad effettuare interventi di pulizia e sistemazione di aiuole, aree verdi, giardini pubblici, aree ciclabili e ciclopedonali.
Le aree oggetto di intervento sono state, in particolare, viale Diaz, piazza Silvio Pellico, giardino Cardinal Martini a lato di Piazza Cavour e giardini del Ponte Nuovo in viale Fasano.

Nel 2020, un altro patto di condivisione, Pulizia Area San Silvestro, siglato con un privato cittadino prevede  attività di cura, pulizia e valorizzazione delle aree adiacenti a San Silvestro. 

Nel mese di luglio 2020 è stato affidato il servizio straordinario di di spurgo delle caditoie stradali sull’intero territorio comunale , per un importo di € 16.456,00 (determinazione 365 del 16/7/2020).

E' stato affidato l'incarico relativo al servizio straordinario di derattizzazione/disinfestazione del territorio, che comprende una serie di derattizzazioni programmate nel centro storico della Città, la derattizzazione e disinfestazione di alcuni rii e corsi d’acqua coperti e scoperti presenti su tutto il territorio comunale ed una serie di interventi supplementari a richiesta, per un importo di € 17.799,80 (determinazione 363 del 16/7/2020).

 

 
linea 1Torna alla Linea 1 - Attuare politiche virtuose riduzione rifiuti.
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito