RIGENERAZIONE URBANA

obiettivo strategico

2.3 AREA EX CASERMA SCOTTI


 

Parcheggi interscambio al Movicentro

È necessario realizzare un progetto generale che sulla base di quanto è già programmato (parcheggio a servizio della stazione e ristrutturazione di capannoni per i magazzini e gli archivi comunali) fornisca, partendo dalle proposte del concorso di idee già realizzato, un disegno complessivo dell’area, individuando forme di attuazione e permettendo di candidare il progetto a bandi europei.

Valutando la necessità di prevedere un mix funzionale di destinazioni, si ritiene interessante la previsione di un campeggio o ostello, per aumentare l’offerta ricettiva chierese, anche vista la posizione di vicinanza con la porta ferroviaria della città, attigua al Movicentro e comoda quindi nel collegamento con Trofarello e Torino  e per gli spostamenti in tutto il Piemonte


I risultati

risultati
2020 2019
 

Per la descrizione di questo obiettivo fare riferimento all'obiettivo operativo 1.3.1 Parcheggio interscambio Ex-Caserma Scotti.


Completamento spostamento magazzini comunali e magazzino reperti archeologici

Completare lo spostamento dei magazzini comunali e di tutto il magazzino dei reperti archeologici della città, oggi dislocato in parte nell’Area Tabasso e in parte presso la  Soprintendenza beni archivistici a Torino con il recupero e la ristrutturazione dei fabbricati collocati nei pressi dell'area del nuovo parcheggio rendendoli indipendenti dall'attuale accesso di via Campo Archero.

I risultati

risultati
2020 2019
 

I lavori rientrano nel più ampio intervento di recupero e valorizzazione dell'area dell'ex Caserma Scotti, il cui progetto di fattibilità tecnica economica è stato approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 146/2017,  per un importo complessivo presunto pari ad € 2.240.000,00.

All'interno di tale progetto erano state individuate diverse linee di intervento, tra cui la Linea di intervento 5 – Edificio G (Lotto A1 – Scenario A1 o Lotti A1 e A2 – Scenario A2): recupero e riconversione del fabbricato ad uso magazzino comunale e realizzazione nuovo accesso all’area e relativa recinzione per un importo complessivo di € 300.000,00.

L'opera, individuata come A11/2017, tenuto anche conto delle prescrizioni dell'art. 51 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i., prevede la suddivisione dell'intervento relativo all'Edificio G in due lotti funzionali al fine di consentire – nelle more della redazione della variante urbanistica – la realizzazione della manutenzione dell'edificio, individuati rispettivamente come A1 pari a 250.000 € e A2 pari a 50.000 € - per un totale di 300.000 € come da deliberazione di Giunta Comunale n. 146/2017. 

Opera
Importo
Stato di avanzamento
A11/2017
Ex Caserma Scotti – adeguamento funzionale edificio G (lotto I)
€ 250.000,00
Lavori già conclusi e collaudati (determinazione 951/2018)
A11/2017 
Ex Caserma Scotti – adeguamento funzionale edificio G (lotto II)
€ 50.000,00
Approvato progetto di fattibilità tecnico economica- definitivo (deliberazione di Giunta comunale 247 dell'11/12/2019) 

Approvato progetto esecutivo (determinazione dirigenziale n. 138  del 12/3/2020)

Realizzazione di un'area verde prospiciente a via Vittone

Realizzare un'area verde pubblica nella parte prospiciente la via Vittone restituendo alla città uno spazio verde prossimo al centro storico, alla Scuola secondaria Quarini ed alle attività di associazionismo presenti nell'ambito.


Obiettivo ancora da realizzare


Studio fattibilità Area Ex Caserma Scotti

Predisporre uno studio di fattibilità esteso all’area della Ex Caserma Scotti, rivisitando proposte e studi predisposti nel corso degli anni, con riferimento, in particolare, alle parti non già oggetto di recupero con i progetti di opere pubbliche in corso di attuazione, al fine di riqualificare l'intero ambito come ampio polmone verde da connettere al tessuto urbano circostante.


Obiettivo ancora da realizzare

 

linea 2Torna alla Linea 2 - Rigenerazione Urbana - Area Ex Caserma Scotti.
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito