1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Mercato Fiera San Martino 2020

Contenuto della pagina

Contatti

DIRIGENTE - COMANDANTE
Dott. Federico Battel

RESPONSABILE/REFERENTE
Vice Comandante Carla Quaranta
 
Indirizzo via San Raffaele, 24

Orario
Lunedì-Martedì-Giovedì-Venerdì dalle 8:30 alle 13:30
Mercoledì dalle 8:30 alle 18:30
Sabato dalle 9:00 alle 12:30
 
Telefono  +39 011.9428.272 
Numero Verde 800.893959
Fax +39 011.9428.356

E-mail poliziamunicipale@comune.chieri.to.it

Quando

Emergenza COVID19 
Tutti gli eventi in presenza, compresi i mercatoni previsti per le giornate di domenica e martedì durante la FIERA DI SAN MARTINO 2020 sono stati annullati
 

Le istanze pervenute nei termini di presentazione verranno tenute in considerazione per la prossima edizione, previa conferma da parte degli operatori stessi.

Per gli operatori che hanno presentato la domanda nei termini ma priva di marca da bollo, dovranno allegarla nella comunicazione di conferma partecipazione per l'edizione 2021.

Gli operatori che hanno presentato l'istanza di partecipazione oltre i termini dovranno, invece, inviare una nuova domanda, sempre unitamente alla marca da bollo da € 16,00. 

Entro il 30/04/2021 verrà inviata comunicazione sulle modalità di conferma di partecipazione alla prossima Fiera.

dettagli nell'avviso
aggiornamento ottobre 2020

Chi può partecipare

Possono partecipare ai mercatoni i possessori di autorizzazione per il commercio su area pubblica regolarmente iscritti alla C.C.I.A.A., tipologia A o B, ai sensi dell'art. 28 del D.Lgs. 114/98.

Le categorie merceologiche ammesse possono essere alimentari e non alimentari.

Modalità

Compilare l'istanza di richiesta concessione parcheggio valida per il singolo giorno della manifestazione e consegnarla al Comando di Polizia Municipale.

La domanda dovrà:

  • essere redatta sugli appositi moduli predisposti dal Comune sotto forma di "istanza e contestuale dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell'atto di notorietà" ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000
  • essere provvista di copia fotostatica, non autentica, di un documento di identità del sottoscrittore
  • essere provvista di marca da bollo da € 16
  • pervenire a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure a mezzo PEC (Posta Elettronica Ceritificata), pena l'esclusione (nel caso di PEC, la marca da bollo in originale verrà consegnata al momento dell'assegnazione posteggio)


Le domande verranno prese in esame dal Responsabile del Procedimento, il quale valuterà, dopo aver verificato i requisiti previsti dal Regolamento, l'ammissibilità o meno delle stesse.

Qualora l'istanza non sia regolare o risulti mancante dei dati necessari alla redazione delle graduatorie ovvero i dati risultino non chiaramente leggibili, ne verrà data comunicazione all'interessato che, entro il termine massimo di 10 (dieci) giorni, dovrà provvedere a regolarizzare o completare l'istanza. Le istanze non complete saranno escluse.