1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Sport
Contenuto della pagina

AVVISO PUBBLICO

ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE, SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE, ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA FINALIZZA AL SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ DURANTE L'EMERGENZA COVID-19.

Nell'ambito dell'emergenza epidemiologica da Covid 2019 il Comune di Chieri ha stanziato un fondo del valore di € 50.000,00 per il sostegno dell'attività sportiva cittadina colpita dalle misure restrittive messe in atto per il contenimento della diffusione del virus, da distribuire alle società/associazioni sportive dilettantistiche ed Enti di promozione sportiva limitatamente per l’attività rivolta ai singoli tesserati, in virtù degli indirizzi disposti dalla Giunta Comunale

 

Soggetti ammessi al contributo

Possono presentare domanda di contributo le Associazioni sportive dilettantistiche (ASD), leSocietà sportive dilettantistiche (SSD) e gli Enti di promozione sportiva (limitatamente per l’attivitàrivolta ai singoli tesserati) in possesso dei seguenti requisiti alla data di pubblicazione del presenteavviso:

1)Essere affiliate ad un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva);

2) Essere regolarmente iscritte nel registro del Coni e/o nel registro parallelo del CIP (Requisito non previsto per gli Enti di promozione);

3) Svolgere attività sportiva, presso impianti / strutture collocate nel Comune di Chieri;

4) Possedere un numero di tesserati atleti pari ad almeno quindici residenti in Chieri.
Non sono ammessi i tesseramenti per i centri estivi.
Per gli enti di promozione sportiva potranno essere dichiarati gli atleti tesserati singolarmente perl’attività sportiva diretta, ed esclusivamente se previsto dallo statuto;

5) Non appartenere a Gruppi sportivi militari o a Corpi dello Stato;

6) Avere sostenuto nel 2020/2021 e nel 2021/2022, in seguito all'emergenza sanitaria, costi/spesecovid; a titolo esemplificativo e non esaustivo si elencano alcune tipologie di spese ammissibili:spese per l'adeguamento delle strutture, per la riorganizzazione dei servizi, per la sanificazionedegli ambienti, spese test/tamponi necessari per lo svolgimento delle attività sportive ecc.Oppure aver registrato, nell’anno sportivo 2020/2021 e 2021/2022 rispetto al 2018/2019, minoriricavi/entrate: es. per il calo nel numero degli atleti tesserati (sia agonisti che praticanti), per lariduzione di eventi organizzati e l’interdizione al pubblico a causa delle misure restrittive introdotteper il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 2019.I costi Covid sostenuti e/o i minori ricavi dovranno essere dichiarati nella domanda e riportati nelprospetto a disposizione. Il loro ammontare costituisce limite al contributo, in quanto il contributo effettivo non potrà superare i costi covid o le minori entrate o la loro sommatoria se entrambi dichiarati;

7) Essere in possesso degli altri requisiti indicati nel modello di domanda (All.to A).

Ciascuna ASD/SSD/ Ente di promozione può presentare una sola domanda di contributo, in caso invio multiplo verrà presa in considerazione l’ultima pervenuta.

Presentazione delle domande

Le domande di ammissione al contributo devono essere presentate, compilate in ogni sua parte,utilizzando il modello allegato (Allegato A) che dovrà essere sottoscritto, dal legale rappresentantedella ASD/SSD/Ente di promozione.

Le domande dovranno pervenire al Comune di Chieri – Servizio Sport. Giovani, Tempo libero edAssociazioni a mezzo PEC protocollo.chieri@pcert.it, o all’Ufficio protocollo dell’ente sito in ViaPalazzo di Città n.10
entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 28 novembre 2022