1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Accesso e Transito Area Pedonale e ZTL categorie consentite

Contenuto della pagina
 
Cosa sono la ZTL e l'Area Pedonale.
Chi può chiedere il permesso.
Come comunicare le targhe e modulistica.
Costi.
Validità.

Cosa sono la ZTL e l'Area Pedonale

La Zona a Traffico Limitato e l'Area Pedonale sono zone del centro storico con divieto di accesso e transito in determinate fasce orarie. Per comprendere quali vie sono interessate basta seguire sulla planimetria la linea verde per la ZTL e la linea viola per l'Area Pedonale.
Gli accessi controllati alle Zone a Traffico Limitato per la fascia oraria 0-24 sono in:

  • piazza IV Novembre;
  • via Nel;

Gli accessi controllati alle Zone a Traffico Limitato per la fascia oraria 22-06 sono in:

  • via XX Settembre;
  • via Albussano/via della Pace.

Gli accessi all'Area Pedonale posti a controllo sono in:

  • via Vittorio Emanuele II ang via Visca e Balbo e via Vittorio Emanuele II ang piazza Umberto;
  • via San Filippo;
  • vicolo Romano.

Chi può chiedere il permesso

Possono accedere, circolare e sostare nella ZTL senza obbligo di PASS e/o PERMESSO, previa comunicazione all’Amministrazione Comunale dell’elenco delle targhe da inserire nella banca dati collegata al sistema dei varchi elettronici, le seguenti TIPOLOGIE DI MEZZI, ad eccezione delle biciclette o velocipedi anche elettrici:

  • mezzi previsti dall’art. 177 del Nuovo Codice della Strada (veicoli adibiti ai servizi di Polizia, Antincendio, Autoambulanze);
  • mezzi di trasporto pubblico (autobus, taxi e veicoli a noleggio con conducente)
  • veicoli di Enti/Aziende che svolgono pubblico servizio, adibiti ad interventi urgenti in zona, purché muniti di logo identificativo visibile dall’esterno (POSTE italiane, ASL, ENEL, TELECOM, ecc…);
  • veicoli adibiti al servizio di raccolta rifiuti solidi urbani, pulizia cassonetti e lavaggio strade;
  • autovetture ufficiali di Enti Pubblici in servizio di rappresentanza, muniti di logo identificativo visibile dall’esterno (Comune – Provincia – Prefettura - ecc…);
  • veicoli adibiti al servizio di protezione civile, muniti di logo identificativo visibile dall’esterno, solo in casi di emergenza;
  • veicoli di soccorso sanitario, medici (ad esclusione isola pedonale) e pronto intervento;
  • veicoli del soccorso stradale e quelli attrezzati alla rimozione forzata dei veicoli;
  • veicoli utilizzati per le operazioni di sgombero neve;
  • veicoli adibiti ai servizi funerari solo nell’espletamento del servizio : la sosta è consentita nelle vicinanze dell’abitazione del/della defunto/a, della chiesa e della camera mortuaria;
  • veicoli al servizio di persone invalide munite di contrassegno (art. 381 comma 2 D.P.R. 16.12.1992 n.495), alle quali è permessa la segnalazione per la banca dati collegata al sistema dei varchi elettronici fino a un massimo di tre targhe: la sosta è consentita negli appositi stalli gialli;
  • veicoli delle guardie notturne munite di logo identificativo visibile dall’esterno, solo per interventi in zona: la sosta è consentita esclusivamente per il tempo necessario allo svolgimento dell’attività;
  • autoveicoli blindati per uso speciale degli Istituti privati di vigilanza e di investigazione privata: la sosta è consentita esclusivamente per il tempo necessario allo svolgimento dell’attività;

Come comunicare le targhe e modulistica

Le richieste dovranno essere presentate scegliendo una delle seguenti modalità:

  • all’indirizzo di posta certificata protocollo.chieri@pcert.it ;
  • a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Chieri;
  • a mano presso lo sportello della Polizia Locale di Chieri.
 

Alla domanda devono essere allegati:

Fotocopia della carta di circolazione del/i veicolo/i;
Contratto di locazione/leasing per auto non di proprietà

 

Non sono ammesse altre forme di presentazione delle domande.
Le istanze non debitamente compilate, incomplete oppure con la documentazione richiesta solo parzialmente prodotta, saranno dichiarate non ricevibili e pertanto rigettate.

 
 

Costi

Costo di rilascio del permesso: 51 € per ciascun veicolo da autorizzare.
Ciascun veicolo potrà essere autorizzato al passaggio di più varchi controllati senza alcun aggravio.

Validità

TRE anni