1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

SCUOLA E FORMAZIONE

obiettivo strategico

9.5 EDUCARE AL FUTURO


 

Sostegno alle progettualità educative scuola dell’obbligo

Sostenere la progettualità educativa, con il supporto alle scuole dell'obbligo e del privato sociale, negli ambiti della crescita individuale, collettiva, culturale, artistica, sportiva, con attenzione alle pari opportunità, in rete con i servizi del Consorzio Socio-Assistenziale e dell'ASL.

Sostenere l'ampliamento dei tempi scuola statali, al fine di consentire agli alunni dei tempi modulari della scuola primaria di fruire di orari “distesi” e di pari opportunità, in particolare per le famiglie in difficoltà socio-economica.

Supportare le attività extra-scolastiche per garantire lo svolgimento di attività pomeridiane o estive.


I risultati

2020
 

La chiusura delle scuole è stata una delle principali misure adottate per il contenimento dell’epidemia da coronavirus.
Di conseguenza tutti i servizi connessi alle attività didattiche e all'offerta formativa sono stati sospesi o rimodulati.

Una descrizione più approfondita delle azioni adottate in ambito di diritto allo studio nel Comune di Chieri è disponibile nella sezione dedicata al Covid-19

2019
 

Nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 sono stati condotti e sviluppati diversi progetti educativi/formativi che spaziano dalle attività in continuità con quelle relativi a compiti istituzionali (disabilità e lotta alla dispersione scolastica) a quelle relative ad ambiti differenti come l’educazione alla musica, il recupero della memoria storica della città, i valori civili della pace, dell’integrazione e dell’interculturalità.

I progetti svolti hanno riguardato sia lo sviluppo di competenze di base che quelle di crescita di una cittadinanza attiva, indispensabili alla formazione di tutti i futuri cittadini.

Le iniziative sono state realizzate con lavori di rete e di collaborazione tra le istituzioni (Comune, Istituti scolastici, Consorzio socio assistenziale, ASL), ma anche con soggetti del privato sociale (associazioni, parrocchie, studenti volontaria, ecc), unendo diverse professionalità e competenze. 

Sono state coinvolte scuole di ogni ordine e grado (infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado) per un totale 312 classi e con la partecipazione di  quasi 7000 bambini /ragazzi. 

Con deliberazione della Giunta comunale n. 170 del 9/10/2019 è stato approvato il nuovo Piano dei progetti educativi e formativi per l’anno scolastico 2019/2020 che mantiene le progettualità che hanno maggiormente sviluppato la connessione tra Enti, istituzioni e associazioni che operano nel territorio.