1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

obiettivo strategico

10.3 PROMOZIONE PRODOTTI TIPICI E RICCHEZZE CULTURALI


 

Manifestazioni prodotti tipici

 

Proporre la realizzazione di eventi oltre che la partecipazione a importanti iniziative e fiere di livello nazionale e internazionale per la promozione dei prodotti di eccellenza e per la promozione del turismo.

Farsi promotori e contribuire alla nascita di una grande manifestazione di territorio, che sappia valorizzare i prodotti su cui si fonda l’identità del territorio.


I risultati

2020
 

Nel corso del primo semestre 2020 non è stato possibile organizzare eventi fieristici e di promozione del territorio causa emergenza Covid19.

E' stato concesso un contributo a favore del Consorzio per la tutela e valorizzazione delle doc Freisa di Chieri e Collina Torinese per il progetto "#FREISAFRIDAY", che propone, attraverso i canali social Facebook e Instagram, di coinvolgere in modo attivo i produttori ma anche i bartender, i ristoratori, i media di settore, i riferimenti territoriali e il loro rapporto con le Denominazioni del Consorzio (delibera di Giunta Comunale n. 109/2020).

E' stata versata la quota associativa all’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino con sede legale a Caluso.

E' stato nuovamente valorizzato il progetto Strade Colori e Sapori in base al protocollo di intesa 2019-2021 tra la Città Metropolitana di Torino, l’Ente di Gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese, l’ATL Turismo Torino e Provincia e i Comuni di Andezeno, Arignano, Baldissero Torinese, Chieri, Cinzano, Marentino, Montaldo Torinese, Pavarolo, Pecetto Torinese, Pino Torinese, Pralormo, Riva Presso Chieri, Santena, Sciolze. Nel corso del 2020 in particolare è stato affidato un incarico di animazione/realizzazione eventi e aggiornamento social (determinazione 115/2020).

E' stata riconfermata l’adesione all’Agenzia Turismo Torino e Provincia, con il versamento della relativa quota (determinazione dirigenziale n. 208/2020).

Al fine di promuovere le attività del territorio in ambito di cultura e tempo libero è in fase di attivazione una pagina FaceBook dedicata (deliberazione di Giunta Comunale n.145 del 05/08/2020).

2019
 

Nel periodo 8-12 novembre 2019 si è tenuta la 41° Fiera Nazionale di San Martino, lo storico appuntamento annuale dedicato all’agricoltura del territorio, che quest'anno ha posto l’accento sulla qualità e sull’eccellenza della cultura agroalimentare locale con uno sguardo alla sostenibilità.

La Fiera, che ha visto la partecipazione di un pubblico eterogeneo che ha superato le 10.000 persone, ha proposto una formula consolidata di intrattenimento dedicata a tutti gli appassionati del cibo e del mondo dell’agricoltura e zootecnia  offrendo, grazie ad un intenso lavoro in collaborazione con la Pro Loco, un ricco programma di eventi e appuntamenti tra i quali:

  • i tradizionali appuntamenti della mostra bovina, delle  giostre, e dei mercatoni della domenica e del martedì
  • “Gusto in piazza”,  area enograstronimica dove poter scoprire i piatti tradizionali delle varie regioni italiane con particolare attenzione alle tipicità piemontesi e locali
  • la fiera agricola e zootecnica, curata da Associazione Regionale Allevatori Piemonte e Pro Chieri, con la premiazione del miglior capo bovino e percorsi per bambini  attraverso la fattoria didattica
  • approfondimenti, workshop e eventi di animazione realizzati nell’area laboratori
 

Nel mese di settembre, in concomitanza con i festeggiamenti patronali la Confraternita del Freisa di Chieri ha realizzato, con il supporto dell’Amministrazione, domenica 8 settembre in piazza Cavour, via palazzo di Città e nella piazzetta Taxi la manifestazione Sapori di Antico, evento ormai consolidato nelle tradizioni cittadine e giunto alla trentunesima edizione, volto a promuovere le tradizioni contadine chieresi ed i prodotti caratteristici locali, articolato nelle seguenti iniziative: esposizione e vendita di prodotti contadini ed artigianali locali selezionati a cura dell’associazione stessa, antichi mestieri, giochi di un tempo ed animazione gratuita per bambini.

 

Distretto del Cibo e Atlante del Cibo

Sviluppare i progetti interterritoriali relativi al Distretto del cibo e all’Atlante del cibo.


I risultati

2020 2019
 

Nel corso del 2019 il Patto di identità Chierese-Carmagnolese ha intrapreso un percorso mirato alla creazione di un Distretto del Cibo, per valorizzare un distretto rurale caratterizzato da un’elevata produzione di ortaggi, erbe aromatiche e officinali, frutta, miele, cereali, carni, latte, formaggi.

Il Distretto del cibo può diventare un modello innovativo di organizzazione a dimensione territoriale in cui più soggetti (istituzioni, imprese, associazioni...), integrati tra di loro in una logica di sistema, attuano una politica di rafforzamento d’insieme in un determinato contesto locale caratterizzato da una comune identità sociale, culturale e economica.