1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

SALUTE E QUALITÀ DELLA VITA - GIOVANI

obiettivo strategico

5.5 CONSULTA GIOVANILE


 

Consulta Giovanile protagonista

 

Realizzare un’evoluzione del ruolo della Consulta Giovanile, che dovrà divenire organo di supporto e stimolo alla crescita civica dell’intera comunità giovanile, dopo che nei primi anni dalla sua costituzione ha già consolidato la capacità dei suoi componenti di lavorare insieme e proporre iniziative.

I risultati

La Consulta Giovanile è stata istituita nel 2016, proponendosi come punto di riferimento e di informazione sui problemi della condizione giovanile nelle sue varie realtà e con l’obiettivo di presentare le valutazioni e le proposte inerenti le tematiche giovanili.

La Consulta divulga progetti e iniziative inerenti ai giovani, promuove dibattiti, ricerche ed incontri, promuove iniziative per un miglior utilizzo del tempo libero, favorisce il raccordo tra i gruppi giovanili e le istituzioni locali, si rapporta con gruppi informali giovanili. Nel secondo semestre del 2019 nuove realtà e gruppi informali giovanili si sono uniti al tavolo della Consulta.

2020
2020
 

Nel mese di giugno 2020 è stato promosso, in collaborazione con la Consulta Giovanile, un questionario, dal titolo Giovani, come state?, per comprendere come i giovani hanno vissuto l'esperienza dell'emergenza Covid-19, del lock down ma anche per capire quali idee hanno per il futuro della città, anche alla luce di questa nuova esperienza.

L'indagine,è stata strutturata in sei capitoli concentrandosi sulla raccolta dei seguenti dati:

  • informazioni generali sui partecipanti al sondaggio
  • percezione e quotidianità: cos'è cambiato da febbraio a giugno 2020
  • attività svolte nel periodo di lock-down e a partire dalle fase 2
  • le sfide del futuro della Città
  • un'estate speciale da vivere insieme
  • mezzi di comunicazione utilizzati per informarsi
 

601 le risposte arrivate, che hanno portato all'elaborazione di un report finale che delinea come i giovani abbiano dimostrato una grande capacità di resilienza.

Tante ragazze e ragazzi hanno potuto esprimersi  su temi complessi che hanno un impatto diretto sulla loro vita quotidiana come la mobilità sostenibile, la promozione del territorio e la scena culturale della città.

Tale sondaggio rappresenta la prima tappa di un progetto di partecipazione più ampio che prende in considerazione questo particolare punto di vista dei giovani compresi tra i 15 e i 35 anni.