1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

SALUTE E QUALITÀ DELLA VITA - GIOVANI

obiettivo strategico

5.4 LUOGHI DI AGGREGAZIONE


 

Luoghi di aggregazione giovanile

Valorizzare luoghi come la biblioteca e il centro giovanile, per realizzare attività di studio, lavorative, educative, artistiche, culturali, interculturali.

Incentivare l’aggregazione giovanile in luoghi aperti e meno convenzionali come parchi, piazze e altri luoghi all’aperto, favorendo in particolare attività ricreative, creative (ad esempio street art), sportive (ad esempio skate-park).


I risultati

2020
2020
 

Nel 2020 a causa dell'emergenza Covid-19, è stato necessario rimodulare, riprogrammare o rinviare alcune attività, a causa delle misure precauzionali per evitare la diffusione dei contagi (chiusura scuole, chiusura spazi di incontro, sospensione eventi).

Una descrizione più approfondita è presente nella sezione dedicata al Covid-19

Da segnalare, nel periodo estivo, la ripresa di alcune attività realizzate nel rispetto delle misure di sicurezza.
 
Sans-In Chieri, green, music, food & drink: nel periodo tra il 17 giugno e il 12 settembre 2020 è stata proposta la rassegna estiva Sans-In Chieri, green, music, food & drink, presso il Centro Sportivo San Silvestro: una serie di eventi e spettacoli per offrire alla popolazione una rete di supporti relazionali e sociali a cui fare riferimento e rispondere alle esigenze di normalità, per fornire opportunità condivise sul territorio, pur nel rispetto delle direttive governative.

La manifestazione propone tutte le sere eventi di tipo ludico-culturale (musica, sport, teatro, cineforum. Dj set, eventi per bambini, spettacoli e intrattenimento) con l’obiettivo di raccogliere e immagazzinare sogni e necessità di tutta la popolazione chierese ed in particolare quella giovanile offrendo loro al contempo momenti ricreativi, tempi formativi e di sperimentazione di nuove idee.

La rassegna, proposta dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Chieri Sport 97, che gestisce il Centro sportivo San Silvestro, ha ottenuto la collaborazione e il sostegno del Comune, con un contributo di 15.000,00 euro (deliberazione della Giunta comunale n. 91 del 5/6/2020).

Street Art: nei mesi estivi è stato realizzato il progetto a metà strada, proposto dall'Associazione Gioncheto e finanziato dal Comune con un contributo di € 1.000,00: un laboratorio artistico di graffiti, dove con la guida di Emanuele Mannisi - artista del territorio noto come Orma il Viandante - un gruppo di ragazzi ha potuto apprendere le origini della cultura urbana e hip hop, gli stili, le tecniche e i primi segreti della street art.

Risultato di questo laboratorio è il murales, denominato proprio a metà strada realizzato presso l'area San Silvestro. 

Fibra ottica Arka: sono stati realizzati i lavori di posa della rete di fibra ottica per dotare la il Centro Giovanile della linea di fibra ottica, all'interno del progetto di copertura dell'intero territorio realizzato da Open Fiber

Opera
Importo
Stato
di avanzamento
Realizzazione
skate park
€ 60.000,00
in fase di definizione la procedura di affidamento della progettazione definitiva
 
2019
2019
 

Il Centro Giovanile di Chieri, la cui gestione è affidata ad una cordata di associazioni giovanili riunite in partenariato, ha ospitato nel corso del 2019 diversi eventi e attività, che hanno visto una assidua e numerosa partecipazione dei giovani chieresi.

Il Centro Giovanile si è confermato uno spazio condiviso in cui i bisogni dei singoli sono stati soddisfatti in modo collettivo e dove è stata sollecitata la partecipazione e la relazione.

Tra le iniziative, è da segnalare il progetto Cinemigrante, realizzato su iniziativa e in collaborazione con un gruppo di giovani chieresi: una serie di spettacoli cinematografici seguiti da incontri con persone impegnate nella tematica dell'immigrazione.

Il successo dell'iniziativa ha consentito ai ragazzi di progettare un altro ciclo di spettacoli dal titolo Teatromigrante

L'offerta del centro giovanile è stata arricchita anche dalle proposte di gruppi informali di giovani, come quello de I ragazzi del lunedì che che si sono occupati oltre che di tenere vivo e curato il luogo e di organizzare eventi serali, anche di gestire l'apertura del centro come aula studio serale durante i periodi in cui si sono svolte le sessioni degli esami universitari.

Per rendere più funzionale la struttura, nel mese di dicembre sono stati acquistati nuovi tavoli ed è stato sostituito l'impianto di illuminazione.

Nel corso del 2019 sono iniziate delle azioni di studio mirate a consentire lo svolgimento di attività sportive ludico ricreative innovative all'aperto per i giovani. 


Hub per i giovani

Facilitare la nascita di hub che, anche attraverso una condivisione di spazi, stimoli la messa in rete di specializzazioni, competenze, professionalità, conoscenze intellettuali, creative e operative che possano concretizzarsi in progetti imprenditoriali innovativi, anche attraverso collaborazione con Università e altre istituzioni del mondo formativo, nonchè con il mondo dell’impresa.

Proporre l’attivazione di progetti di servizio civile.


Obiettivo ancora da realizzare