1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Mensa scolastica

Contenuto della pagina
 

Il servizio di refezione scolastica è fornito dal Comune per migliorare la qualità del sistema di istruzione cittadino e consentire l’effettivo soddisfacimento del diritto allo studio degli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.
È un servizio a domanda individuale la cui erogazione avviene su apposita domanda di iscrizione da parte del genitore/tutore al titolare della gestione del servizio.
La finalità è garantire ai piccoli utenti la migliore gradibilità dei pasti, in un contesto di sicurezza igienico-sanitaria e qualità alimentare.
Rientra, a tutti gli effetti, nell’ambito del tempo scolastico e rappresenta:

 
  • un momento formativo ed educativo di promozione delle corrette abitudini alimentari e scelte nutrizionali e della conoscenza della varietà degli alimenti.
  • uno spazio di socializzazione dove la componente relazionale unita ad ambienti confortevoli, alla qualità del cibo, alla cortesia e professionalità del personale, permette di vivere il pranzo come momento piacevole della giornata.
 

Il servizio di refezione scolastica è stato affidato in concessione dal Comune di Chieri, alla ditta CAMST Soc. Coop. a r.l con sede legale a Villanova Castenaso (BO) specializzata nel settore della ristorazione collettiva, per un periodo di 15 anni.

Carta dei Servizi

Per conoscere il servizio, è disponibile la Carta dei Servizi per la Refezione Scolastica, che descrive i principi fondamentali del servizio e definisce le garanzie offerte a coloro che lo utilizzano, tramite un patto fra il Concessionario, gli utenti, le famiglie e il sistema scolastico.
Il Comune, tramite il Concessionario, definisce gli standard di qualità e gli strumenti da adottarsi al fine di controllare e migliorare sempre più la qualità del servizio.
Lo scopo della Carta dei Servizi è finalizzato a:

  • comprendere l’organizzazione del servizio mensa;
  • conoscere le modalità di accesso al servizio;
  • avere informazioni importanti sull’iter produttivo dei pasti e sulla sicurezza degli alimenti;
  • conoscere gli impegni presi dal Concessionario per migliorare la qualità del servizio;
  • conoscere i canali di comunicazione di contatto utilizzabili per lo scambio diretto tra gli utenti con il Concessionario ed il Comune.
 
 
 
 

Servizi offerti