1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Nascita di un figlio

Contenuto della pagina

Descrizione

La dichiarazione di nascita è obbligatoria e consiste nella stesura a cura dell'Ufficiale dello Stato Civile, presso lo Sportello Unico al Cittadino, di un atto, da inserirsi nel registro delle nascite.

Destinatari

Possono presentarsi tre diversi casi:

  • figlio legittimo di genitori coniugati tra di loro: la dichiarazione può essere resa da un solo genitore
  • figlio naturale riconosciuto da entrambi i genitori non coniugati tra di loro: la dichiarazione deve essere resa da entrambi i genitori
  • figlio naturale riconosciuto da un solo genitore non coniugato con l'altro: la dichiarazione viene resa dal solo genitore che riconosce il figlio

Modalità

La denuncia di nascita può essere presentata:

  • entro 3 giorni dalla nascita presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale o della Casa di Cura ove si è verificato l'evento, che successivamente viene trasmesso al Comune di residenza dei genitori oppure a quello della madre per la relativa trascrizione e inserimento nello stato di famiglia
  • entro 10 giorni dalla nascita presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune in cui è avvenuto il parto
  • entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune di residenza dei genitori; qualora non risiedono nello stesso Comune e salvo diversi accordi tra di loro, la dichiarazione deve essere resa all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza della madre

Documentazione

  • documento di riconoscimento in corso di validità del genitore che si presenta allo Sportello
  • attestazione di nascita rilasciata dal personale sanitario che ha assistito al parto

Costi

La dichiarazione non ha costi.