1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lotta alla Flavescenza dorata della vite

 

Misure obbligatorie per il 2020

Le disposizioni in materia di trattamenti insetticidi obbligatori per l'anno 2019 contro l'insetto Scaphoideus titanus - vettore della malattia.

La flavescenza dorata della vite si previene solo se si elimina l'insetto che la trasmette, pertanto è necessario attenersi scrupolosamente alle disposizioni!

 

Per preservare il settore vitivinicolo piemontese risulta necessario proseguire gli interventi di prevenzione e di lotta per contrastare la malattia, per tale motivo la Regione Piemonte, con Determinazione  Dirigenziale  n.  297 del 18  maggio  2020 ha aggiornato:

  • le zone focolaio
  • le zone di insediamento
  • le zone indenni particolarmente a rischio e le relative misure di intervento contro la Flavescenza dorata
 

e definito, con  Determinazione  Dirigenziale n. 298 del 18 maggio  2020 il Piano operativo 2020 e le procedure per la segnalazione delle situazioni a rischio per la diffusione della malattia.

Il territorio del Comune di Chieri risulta individuato come zona di insediamento in cui è sempre obbligatorio dopo ogni trattamento insetticida asportare la vegetazione sintomatica o capitozzare le piante, senza attendere la vendemmia; in inverno estirpare le ceppaie comprese le radici.

Le aziende biologiche  devono  comunque  effettuare  tali  operazioni  nel  corso  di  tutta  la  stagione vegetativa anche se sono effettuati i trattamenti solo sui giovani.

Al fine di salvaguardare le api e gli insetti pronubi (L.R. 20/1998) vige il divieto di effettuare trattamenti in fioritura.

Documentazione